1 aprile 2013

VALENCIA! (E UN ADDIO AL NUBILATO CHE SPACCA)


Chi è la futura sposa del 2013 con le amiche migliori al mondo che si possano desiderare??
Io ovviamente!

Negli ultimi mesi hanno tramato alle mie spalle, bisbigliato per non farsi sentire, ridacchiato e arruolato complici, smanettato su internet, si sono coalizzate, hanno coinvolto mezzo mondo, mi hanno fatto accordare giorni di ferie a mia insaputa, hanno frugato nella mia borsa per rubarmi i documenti, hanno ideato le peggiori figuracce da farmi fare in giro (e fortunatamente poi hanno cambiato idea), hanno raccolto informazioni culinarie e molto altro ancora…. ma soprattutto hanno scelto di regalarmi 2 pazze intere giornate insieme a loro a Valencia!

Tutto comincia il 26 febbraio con un rapimento dal mio caldo lettino alle 4:00 di mattina, (e i vicini di casa ancora ringraziano perché hanno cambiato idea all’ultimo momento in merito alla sveglia con megafono), zaino con pigiama e spazzolino in spalla, Rayban d'ordinanza inforcati anche se fuori è ancora buio, e via verso l’aeroporto!

E qui le trovo tutte allegre e saltellanti, (nei limiti di quanto lo si possa essere a quell’ora), mi hanno consegnato il bustone con guida e biglietti aerei che svelava finalmente la destinazione, e siam saltate sull’aereo!
Tralasciando il fatto che una comitiva di 30 bambini in gita probabilmente avrebbe fatto meno casino di noi in aereo, dopo un paio d’ore siamo atterrate in un’assolata Valencia più affamate del diavolo di Tasmania… dopo aver lanciato in hotel gli zaini ci siamo subito buttate alla scoperta della città, che devo ammettere è stata la seconda grande sorpresa della giornata: bellissima!

Pulitissima, con un centro storico molto bello, cibo spettacolare, costo della vita ottimo e bella gente! 
Quindi la nostra priorità assoluta quale poteva essere nonostante fosse ancora mattina? 
Ma mangiare ovviamente! E quindi vai di bocadilli farciti con jamon iberico, tortillas de cevolla y de papas, il tutto annaffiato da birra ghiacciata!
Una volta rifocillate a dovere ci siamo buttate con le varie visite: il Mercato Centrale, storico e bellissimo con la sua struttura di ferro e vetro, al suo interno un vera festa per gli occhi (e la pancia): banchi del pesce, frutta e verdura coloratissime, carne, pane, tapas… in quel momento ho davvero invidiato i valenciani che ci vanno a fare la spesa ogni volta che vogliono!

E poi ancora la cattedrale e le altre chiese, i bellissimi palazzi storici e il quartiere ultra moderno a pochi passi dalla spiaggia dove avrete solo l’imbarazzo delle scelta su quale museo o mostra visitare, i giardini reali dove passeggiare al sole e poi shopping, cioccolaterie e case del thè, ma soprattutto ridere, ridere e ridere!!

Dovrei vergognarmi un po’ a dirlo ma…. la cultura è stata completamente messa da parte, c’erano troppe cose da bere e da mangiare e le passeggiate tra i monumenti servivano prevalentemente a digerire tra una mangiata e l’altra!
Quindi se volete sapere a che anno risalgono chiese e monumenti, e in quale stile son stati progettati gli edifici, mi dispiace ma dovete andare in libreria! 

A cosa ci siamo dedicate con attenzione noi?
Paellas di ogni tipo, vino, sangria, birra, tapas, cioccolata azteca in tazza e cioccolatini farciti ai lamponi, fritto di mare, papas bravas, brioches, tortillas, chorizo, jamon… la lista è lunga e sicuramente incompleta, credetemi!

A questo punto se dovessi consigliarvi dei posticini che non potete perdervi senz’altro vi direi:

PAELLA
Il ristorante Canela se volete cenare in centro gustando una paella di tutto rispetto, degli ottimi piatti di pesce e dei dessert golosissimi; i ristoranti sulla spiaggia se invece volete un pranzo più “unto” e goloso, memorabili le due mega paellere a la valenciana e con il pesce mangiate al St. Patricio! (non memorabile il fritto misto surgelato, ma noi abbiamo ingurgitato stoicamente tutto!).
In entrambi i posti la paella è stata preparata al momento, quindi ordinate il vino e preparatevi ad attendere minimo 40/50 minuti..

GOLOSITA’
La cioccolateria Cacao: di tutto di più.
Dalle cioccolate in tazza di ogni tipo ai cioccolatini di tutte le forme e dimensioni, dai fruttini ricoperti al cioccolato alle tavolette afrodisiache, insomma un concentrato di calorie, ma che buoniiiiii!

TAPAS
Ovunque: crostini con chorizo arrostito, salsiccette su bocconi di purè, olive, polpettine di carne, peperoni fritti, tortillas di patate dorate, fagottini salati…. Fare un elenco completo sarebbe impossibile! E il tutto al costo di 1 euro compresa una birra piccola!
Nella “Milano da bere” questi prezzi te li sogni!

MERCADO CENTRAL
Di tutto di più: frullati di frutta fatti al momento, tapas, pesce fresco, crostacei, prosciutti appesi, olive condite, patate fritte, pasticcini di ogni forma e colore, frutta secca, l’elenco è infinito davvero!

Dopo due giorni così siam tornate a casa distrutte e con probabilmente 2kg in più addosso, stremate dalle risate e dalle camminate, ma se possibile ancora più affiatate!

Quindi che dire di più?
Grazie per l'impegno che ci avete messo, grazie per la pietà che avete avuto (Titti tu sai di che parlo, vero?), grazie per non aver fatto scelte scontate, grazie per non avermi portata in squallidi localetti, grazie per aver evitato torte dal dubbio gusto e dalle improbabili forme, grazie per avermi dedicato 2 giorni delle vostre ferie, grazie per aver lasciato a casa mariti, figli e fidanzati, grazie per la levataccia, grazie per non tirarvi mai indietro quando si tratta di me e grazie anche a chi avrebbe voluto esserci ma per mille ragioni alla fine non ce l'ha fatta...
Gracias amiguitas, ve quiero muchissimo!




4 commenti:

  1. Wow... che sorpresona.. e che amiche speciali!! Bellissimo post, tanti tanti auguri per il lieto evento :-)

    RispondiElimina
  2. allora scena vera! io c'ero! e ovvio scelto io l'80% dei posti dove magnà :)
    due precisazioni...ma il Santo Graal non l'hai visto?!?!!??! Valencia è famosa anche per quello...ahahahahah
    secondo ti sei dimenticata di specificare che le patatine nel sacchetto che compri al mercato hanno il peso di circa 3 chili! ahahahhaha
    terzo io confermo i due chili in più!
    INfatti rosatina ringraziami a vita per le piccole figure che ti ho risparmiato :)
    baci Titty the Princess

    RispondiElimina
  3. Ciao! Sono capitata per caso nel tuo blog e ti devo fare i complimenti perchè è veramente molto molto bello! Io sono una neo-blogger, se ti va di passare da me e, perchè no, di seguirmi, questo è il mio indirizzo:
    http://meringueandchocolat.blogspot.it

    P.S. Oltre alla passione per la cucina, abbiamo anche un'altra cosa in comune: anch'io convolerò a nozze ques'anno!! ;)

    A presto
    Chiara

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails