22 luglio 2012

LE PIZZELLE NAPOLETANE MA... A MODO MIO!



L'avete visto il numero di Sale & Pepe di Luglio?
Io l'ho trovato più bello del solito, un sacco di belle ricette e un sacco di idee stuzzicanti da cui prendere spunti per rielaborare piatti e preparazioni!

E proprio da questa rivista arriva questo impasto assolutamente superlativo: velocissimo da preparare proprio come ogni impasto da pizza, ma con una consistenza ed una sofficità fantastica, nell'ultimo passaggio, quando andrete a formare le pizzelle, la pasta vi sembrerà addirittura impalpabile!

Perchè ho aggiunto "a modo mio" nel titolo?
Perchè nonostante tutti gli ingredienti utilizzati siano assolutamente di tradizione partenopea, quella scelta da me non è la versione napoletana vera e propria che vorrebbe come guarnizione solo sugo di pomodoro e parmigiano grattugiato... 
Non è infatti un mistero che il parmigiano a me piace solo a pezzetti ogni tanto e assolutamente mai e poi mai sulla pasta o con il sugo, guai!!
Ho quindi trasformato queste belle pizzelle dorate in delle classiche bufaline, buonissime!!

Un'altra cosa che non amo è la passata di pomodoro, (a meno che non sia quella fatta in casa dalla mamma), quindi ho fatto un sughetto veloce veloce in padella con dei pomodorini freschi e tanto basilico, e poi l'ho passato per eliminare bucce e semi, così da ottenere un sugo vellutato, fresco e saporito.

Un trucchetto: se anche voi come me non avete in casa il classico passino per fare la salsa che gira e gira, fate come me ed usate al suo posto... lo schiacciapatate! Si ma.. piano, eh? Che sennò imbrattate pareti e soffitto con gli schizzi! Io vi ho avvisate... ;))

Ah! Quasi dimenticavo: è arrivatoooooooooooooooo!!
Ma per sapere cosa dovrete aspettare il mio compleanno, (quando sarò finalmente autorizzata ad aprire il pacco!), quindi se siete curiosi sintonizzatevi sulla mia pagina FB e aspettate il 29 luglio, manca solo una settimana ormai!


Ingredienti per 6 pizzelle di media grandezza
(oppure 12 piccoline)

250 gr di farina 00
12,5 gr di lievito di birra
mezzo cucchiaino di zucchero
acqua

per la farcitura:
pomodorini freschi
tanto basilico
1 mozzarella di bufala
sale
olio per friggere


Per prima cosa togliete la mozzarella dal frigo, eliminate la sua acqua, tagliatela a pezzi e mettetela a sgocciolare in un colino per 1 oretta in modo che perda quanta più acqua possibile.

Sciogliete il lievito in un bicchiere con 5 cucchiai di acqua tiepida e attendete che si formi una schiumetta. Nel frattempo sciogliete 1 cucchiaio raso di sale in 1 dl di acqua.

Impastate a mano o a macchina, (io ho utilizzato il KA), la farina con il lievito e l'acqua salata, impastate finchè non ottenete una bella palla liscia ed elastica, poi coprite con un canovaccio e fate lievitare un paio d'ore.

Nel frattempo preparate il sugo come preferite: o con la classica passata di pomodoro oppure cuocendo in una padella con poco olio una bella manciata di pomodorini tagliati a pezzi, un po' di sale e tanto basilico. Una volta cotto mettetelo a cucchiaiate in un passino o nello schiacciapatate (premete piano e poco alla volta per evitare schizzi!), e ripetete l'operazione finchè non avrete estratto tutto il pomodoro e saranno rimaste da parte solo le bucce e i semi.

Trascorse 2 ore, suddividete l'impasto in 6 palline e fate lievitare un'altra ora.

Mettete a scaldare l'olio e, quando questo è bollente, date la forma di una pizzella alle palline di pasta e friggetele per pochi minuti in abbondante olio senza perderle mai di  vista e girandole una volta solo, quando saranno belle dorate mettetele a scolare qualche secondo su un foglio di scottex e procedete subito con il condimento.

Mettete un po' di pomodoro, spezzettate un po' di mozzarella con le mani e decorate con una fogliolina di basilico fresco, servite bollenti con la mozzarella che inizia a fondersi con il calore!

Servire accompagnando con una bella birra gelata!


5 commenti:

  1. queste sono strabuonissime :)
    e si..da noi si mangiano col sugo e parmigiano ma questa versione non può non essere buonissima!... la prossima volta provale rotolate nello zucchero e con un cucchiaino di nutella...grassissime..ma ne vale la pena ;) ihih un bacio

    RispondiElimina
  2. Posso venire a cena???? Buonissimeeeeeeee

    RispondiElimina
  3. adoro le pizzelle, proverò anche la tua versione, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  4. Caspita Ale, ma che meraviglia!!!! Aspetto solo che qualcuno mi regali la planetaria perchè di impastare a mano proprio non ne ho voglia (almeno non adesso). Bella l'idea dello schiaccia patate ma ho come l'impressione che combinerei di grandissimi disastri. ciauuuu

    RispondiElimina
  5. @eres: nutella?? rimetto immediatamente l'olio sul fuoco! :P

    @chiara: ti aspetto! :))

    @silvia: fammi sapere, a presto!

    @roby: ahahahah! prepara il grembiule! ;))

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails