12 aprile 2012

SPAGHETTI CON SPINACINI FRESCHI E ZUCCA


E' ufficiale: questo è il mio nuovo primo piatto preferito!
E' buono, non è unto, è saporitissimo, profuma di aglio senza pero' essere indigesto, è velocissimo da preparare, è praticamente a zero calorie... devo andare avanti??

Non posso spiegarvi a parole perchè mi piace tanto un piatto semplice quanto questo, anche perchè guardando la foto la ricetta è già chiarissima, no?
L'unica cosa che posso dirvi è: fatelo. E poi mi direte anche voi perchè è così buono!

L'ispirazione mi è venuta acchiappando al volo al supermercato una mega busta di baby spinaci freschi che son finiti dritti nel mio frigo proprio di fianco a quella mezza zucca aperta qualche giorno prima,,, l'immagine nella mia mente è stata immediata e chiarissima, l'acquolina non si è fatta attendere e quindi non restava che aspettare un giorno che fosse cucinabile/fotografabile con la luce del giorno (babs arrenditi... io e la luce artificiale non ci vogliamo bene)...
Quindi eccola qua in tutto il suo splendore, vi manca solo di sentire il profumo leggermente speziato della zucca e quello pungente dell'aglio sfritto... si si, sfritto! Proprio come direbbe mia nonna, che da brava pugliese l'aglio sfritto lo mette in ogni piatto di pasta con la verdura che si rispetti...!

E poi è anche bello da vedere con questi colori no? Adesso che arriva, (forse), anche la primavera, basta invitare gli amici a casa a mangiare ossibuchi, spezzatini e lasagne... ci vogliono piatti sfiziosi ma leggeri, gustosi e veloci da preparare perchè non si può più stare davanti ai fornelli per ore...!

Va bhè... se vogliamo dirla tutta io al solito predico bene e razzolo male... arriva la primavera, piatti più leggeri e veloci da cucinare e bla bla bla, giusto?
E cosa ci fanno allora 2 intere spalle d'agnello nel mio freezer che non aspettano altro che di essere cucinate per 6 ore nel mio magico forno leeeeentissimamente come Jamie e Nigella mi hanno insegnato???
Ah si, appena torno dalla gitarella umbro-toscana, (carica di pici e di panforte), prometto di fargli la festa! ;)

Poi oggi è proprio il giorno delle grandi scoperte: proprio come i bimbi che vengono svezzati e che per la prima volta assaggiano sapori e consistenze nuove, anche io ogni tanto faccio delle scoperte darwiniane tipo quella di stasera: i finocchi cotti son buonissimi!!
Lo sapevate già, eh?

Che vi devo dire, è un'altra reminiscenza della mensa scolastica frequentata dall'asilo fino alle scuole medie, quando quei cadaveri bianchicci, puzzolenti e  sfilacciosi se ne stavano ghiacciati nel mio piatto e non aspettavano altro che di finir buttati nel secchio appena la bidella non guardava!

Negli ultimi anni di queste scoperte fenomenali ne ho fatte parecchie, che dire del minestrone? Per tutta la vita non ne ho voluto nemmeno sentire parlare, anche qui il passato di verdure della scuola che mi attendeva già pronto nel piatto di plastica con quella patina opaca che mi ha rovinato il pranzo per anni... Poi una sera decido di assaggiarne una tazza di quello della mami, (si, proprio quello a cui per anni ho detto nuoooo! giammai!), bello fumante, con le verdure chiaramente riconoscibili e a pezzettoni, un goccio d'olio al peperoncino e niente di più.... inutile che io vi dica che da allora se non mi preparo il minestrone almeno una volta alla settimana non ce la posso fare ad affrontare autunno e inverno!!

Quindi avrete ormai capito che questi bei spaghettoni rigati faranno spesso capolino alla mia tavola nei prossimi mesi, no?
Zucche venite a me!!


Ingredienti x 2 persone:

150 gr di spaghetti rigati
1 pezzo di zucca
3/4 belle manciate di foglie di spinaci freschi
1 spicchio d'aglio bello grande
olio evo qb, sale, pepe


Cominciate con il pulire la zucca eliminando la buccia e i semi, poi tagliatela a fettine molto sottili e mettetele a rosolarsi in una padella antiaderente dove avrete messo a scaldare poco olio.

Fate cuocere la zucca a fuoco medio-basso e nel frattempo sciacquate bene le foglie di spinaci, dategli una strizzata con l'apposito aggeggio che si usa di solito per l'insalata e, quando è bella dorata, tiratela fuori con una ramina e mettete da parte.

Nello stesso olio che avete usato per la zucca mettete a dorarsi lo spicchio d'aglio intero, inclinate la padella in modo che questo sia ben coperto e fatelo diventare bello dorato senza bruciarlo, il suo profumo deve invadere la cucina!
Alzate la fiamma e aggiungete gli spinaci, date una mescolata, coprite con un coperchio e fate cuocere per un paio di minuti; date una mescolata, fate cuocere finchè le foglie cominciano ad afflosciarsi e a quel punto aggiungete la zucca, mescolate bene, salate leggermente e mettete da parte.

Cuocete la pasta al dente, scolatela tenendo da parte un bicchiere della sua acqua di cottura, accendete la padella al massimo e quando le verdure cominciano a sfrigolare eliminate l'aglio e aggiungete la pasta con un po' dell'acqua, mescolate bene in modo che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati, spegnete il fuoco e aggiungete pepe a piacere.

9 commenti:

  1. Ah, come ti capisco...aggiungerei al ricordo anche le odiose fave fresche stufate con cipollina e menta!!!! Ci credereste se vi dico che è diventato il mio piatto preferito????? Scherzi dell'età...
    Ti rubo la ricetta!
    Ciao

    RispondiElimina
  2. Davvero niente male questi spaghetti ...
    Un saluto dai viaggiatori golosi ...

    RispondiElimina
  3. Molto carino questo binomio, zucca&erbette...mi ispira parecchio...un saluto caro
    simo

    RispondiElimina
  4. un primo piatto sano e gustoso, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  5. Adoro il minestrone con i pezzetti, adoro i finocchi in tutti i modi, crudi e cotti...e adoro la zucca e gli spinacini freschi!!

    RispondiElimina
  6. @caterina: sisi la mensa scolastica gioca brutti scherzi e che bello dopo tanti anni cambiare i proprio gusti, no?? a presto!

    @golosi: tutti da provare, ciao!!

    @simo: ciao cara! sisi devi assolutamente provarlo questo abbinamento e poi mi saprai dire! ;)

    @silvia: grazie, un abbraccio a te!

    @elenuccia: ele.. siamo a posto allora, apparecchia che arrivo! ;))

    RispondiElimina
  7. Ettecredo che 'sto piatto sia una vera bontà... Saremo mica stupidi noi vegani, no ??? ;-)

    RispondiElimina
  8. Come ti capisco, ho lottato per anni contro piatti che odiavo infinitamente e ora pian piano mi sto ricredendo su tutto (o quasi) ;) Non vedo l'ora di sapere com'è andata la tua gita!!! Intanto vedo se è rimasta una zucca...baci baci :D

    RispondiElimina
  9. ... e potresti partecipare a questo contest:

    http://ledeliziedifeli.wordpress.com/2012/03/18/la-buona-pasta/

    ;-)

    Ciao,

    Ele.

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails