22 aprile 2012

CREMA DI CICERCHIE CON GAMBERI SCOTTATI IN PADELLA



Tra i mille souvenir culinari comprati durante il week-end umbro-toscano c'è anche un pacco di cicerchie, comprato dall'azienda agricola Casa Antonini, in una botteguccia nel centro di Spello.

Che dire di Spello? Una meraviglia!
La città che, insieme a San Gimignano, mi è piaciuta di più! Un labirinto di vicoli di pietra che si inerpicano su per la montagna, tutti decorati da fantastiche fioriere e tutti ordinati e pulitissimi, passeggiando per queste strade sembra di essere in un'altra epoca; e che dire delle campane VERE che suonano prepotenti allo scoccare del mezzogiorno?? Una musica talmente forte da non riuscire a sentire quello che dicevamo nonostante fossimo uno di fianco all'altro, ma che emozione! Niente a che vedere con le scampanate dei più moderni CD che suonano nella stragrande maggioranza delle chiese...

Ma torniamo al piatto: cosa sono le cicerchie? Dice Internet: "La cicerchia (Latyrus sativus), è un legume “istruttivo”, perché è un simbolo botanico e antropologico sopravvissuto fino ad oggi, insieme con la cassava, i fagioli bianchi di Spagna e molti altri alimenti, anzi quasi tutti, dell’antichissima selezione naturale operata dalle piante verso la specie umana."

Io so solo che è il legume preferito da mia nonna, e che per lei cicerchie e scarola sono una delle cose più buone al mondo..
Io non le avevo mai assaggiate e quindi, stuzzicata dall'idea di farlo abbinandola a dei bei gamberi saltati in padella, non mi sono lasciata sfuggire l'occasione!

Che dire? Inizialmente una piccola delusione: forse l'aspetto mi aveva tratta in inganno e quindi mi aspettavo una consistenza ed un sapore simile ai ceci che io adoro, e invece... sanno di lenticchie! E ne hanno anche la stessa consistenza farinosa quindi possiamo dire che, a parte che per il loro aspetto esteriore, sono davvero molto simili alle loro sorelle di Castelluccio!

Comunque, superata la prima impressione, devo dire che è un legume molto buono, ma sopratutto l'abbinamento con i gamberi è azzeccatissimo! Se poi lascerete che questa crema abbia una consistenza tipo purè, potrete usare gli stessi gamberi come fossero dei cucchiai e intingerli con le mani direttamente nella ciotola come se stesse facendo la scarpetta! Le buone maniere a volte non servono...


Ingredienti x 1 porzione:

80 gr di cicerchie secche
1 spicchio d'aglio
1 rametto di rosmarino
4/5 gamberi carnosi
olio, sale, pepe


Mettete i legumi in una ciotola, copriteli d'acqua e lasciateli ammollare per almeno 3 ore.

Sciacquate le cicerchie per bene, mettetele in un pentolino, aggiungete acqua, lo spicchio d'aglio e il rametto di rosmarino, chiudete con un coperchio e fate cuocere finchè saranno cotte e mescolando di tanto in tanto, ci vorrà circa 1 ora e mezza.

A cottura ultimata, eliminate aglio e rosmarino, e frullate con un minipimer a immersione ma non completamente, a me piace che qualche pezzo intero si veda qua e là, giusto per capire che cosa si sta mangiando.

In una padella rovente e senza alcun condimento, lanciate i gamberi puliti e fateli rosolare leggermente, 1 minuto circa per lato; sistemate i gamberi sulla crema di cicerchie, condite con un goccio d'olio buono, un po' di sale e una bella grattuggiata di pepe.

Pronto!!


10 commenti:

  1. Che buone che sono le cicerchie!!
    Felice domenica

    RispondiElimina
  2. non ho mai mangiato le cicerchie e guardando il tuo piatto mi è venuta voglia di provarle
    baci sabina

    RispondiElimina
  3. Non male davvero come piatto: denso, ricercato e gustoso!
    bacioni

    RispondiElimina
  4. la crema di cicerchie e'molto buona e l ho provata anche io con il pesce.ottima ricetta e belle foto!

    RispondiElimina
  5. Uh ch ebuone l ecicerchie... Mi sa sono ttime con i gamberi! Un piatto invitante davvero! Son contenta di esser riuscita a passar da te... Ha latitato peri blog troppo a lungo mio malgrado! Sempre tutto bello e buono qui!

    RispondiElimina
  6. @manu: buonissime!!

    @sabina: devi assolutamente provarle, un po' care ma ne vale la pena! ;)

    @manu e silvia: ma grazie! bacio a voi!

    @lucy: grazie! a presto!

    @terry: anche io latito parecchio, ti capisco! grazie, un bacione!

    RispondiElimina
  7. Me ne hanno appena regalato un pacchetto, proverò con questa ricetta...mi sembra ottima!!

    ciao loredana

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails