21 gennaio 2012

CALZONE RIPIENO DI SCAMORZA AFFUMICATA, POMODORINI E SPECK


Gnam Gnam il pranzetto di oggi...!
Stamattina son rientrata dal supermercato dopo aver fatto la spesa giusto per la lezione di cucina di domani, alla fine sono in partenza e quindi non avevo bisogno di comprare nulla, inoltre non volevo sporcare tutta la cucina per mangiare qualcosa di veloce, così mentre vagavo per le corsie dell'iper cacciando roba nel carrello, ho acchiappato una palletta di pasta per pizza pronta e mi son fatta venire un'idea che non fosse la solita margherita o focaccina alle olive... un bel calzone! Che mi piace tanto e che tra l'altro mi dimentico sempre di ordinare quando vado in pizzeria, chissà poi perchè?

In realtà quella che volevo fare era una buonissima pizza bianca con degli ingredienti che mi son venuti in mente mentre ero al mercato con la mami, ma come dicevo non volevo sporcare nemmeno una padella, quindi quell'ideuzza per il momento è annotata in archivio e se ne parla al mio rientro!

Quanto ci semplifica la vita la pasta per pizza pronta del panettiere? Dai, una volta si può anche prendere una piccola scorciatoia, non succede niente! Per chi invece volesse essere fondamentalista fino in fondo, lo rimando QUA per la ricetta e per la preparazione dell'impasto da zero, ci vuol poco ed è molto semplice.

L'altro giorno mi sono finalmente arrivate a casa le pentole ordinate in internet di Emile Henry!
Uno scatolone bello grosso e.. con uno spiacevole rumorino proveniente dall'interno.
Domanda: ma bisogna essere scienziati aerospaziali per capire che non si puo' mettere un piatto di ceramica dentro uno scatolone senza nulla che lo imballi e che lo tenga fermo?? Che strano.. è arrivato in mille pezzi!
Fortunatamente gli altri 2 tegami sono arrivati integri in quanto inscatolati, (il tegame da tajine e quello per fare la tarte tatin), ma ovviamente ho gia scritto a chi me li ha venduti e gliene ho dette di tutti i colori, ma vi pare??!


Ingredienti:

500 gr di pasta per pizza già pronta
1 scamorza affumicata
una manciata di pomodorini
1 fetta di speck alta mezzo cm
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro o di salsa
un pizzico di sale
1 cucchiaino d'olio


Accendete il forno nella parte massima al massimo, almeno a 220°.

Infarinate leggermente il tagliere o un tegame da forno piatto, stendete la pasta senza utilizzare il mattarello ma usando solo la pressione dei polpastrelli e girando spesso la pasta sotto sopra. Afferratela per un lembo a fatela girare tra le mani in modo che si assottigli il più possibile poi appoggiatela di nuovo nel tegame e farcitela: tagliate la scamorza a tocchetti, tagliate a metà i pomodori, strizzateli in modo che perdano l'acqua al loro interno e metteteli nel calzone, tagliate a cubetti lo speck e aggiungete anche quelli.

Chiudete il calzone a metà, spingete bene sui bordi con la punta delle dita o con i rebbi di una forchetta e, con l'aiuto di un pennello, spennellate tutta la superficie con un cucchiaio di concentrato di pomodoro mescolato con un pizzico di sale ed un goccio d'olio.

Infornate per 15 minuti, il calzone si gonfierà parecchio, fate attenzione a non sbruciacchiare la superficie, sfornate e servitelo fumante tagliandolo a strisce larghe 3/4 cm, buon appetito!



16 commenti:

  1. E' ancora presto per cenare , ma a vederlo mi viene già una gran fame e quasi quasi sono anche in tempo per preparlo per stasera! Ottimo Ale!!

    RispondiElimina
  2. l'ultima mi piace un sacco! quando parti bimba????
    :)
    b

    RispondiElimina
  3. @caviale&champagne: grazie!!

    @stefy: buonissimo stefy, devi farlo anche tu! ;)

    @babs: grazie babs! parto martedi, scrivimiii!

    @gloria: ciao gloria! :))

    RispondiElimina
  4. Che voglia che mi hai fatto venire di questo bel calzone.... mamma mia come deve essere buono....

    RispondiElimina
  5. Non puoi farmi vedere una cosa del genere a quest'ora!!! questa e' una tentazione diabolica.

    RispondiElimina
  6. @sara: buonissimo!! ;))

    @manu: grazie, buona domenica a te!

    @ele: abbandonati alle tentazioni! :)))

    RispondiElimina
  7. questa visione è meravigliosa !!

    RispondiElimina
  8. Mi incanti! SEMPRE ;-)

    Un abbraccio

    RispondiElimina
  9. No va bè...ma io quando passo di qua ho delle crisi di fame incontrollabili!!!La scamorza poi...sublime!!! ;)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. Ciao, colgo l'occasione per invitarti a partecipare al primo contest del blog Fiore di Cappero dal titolo "AL CONTADINO NON FAR SAPERE COME E' BUONO IL FORMAGGIO CON LE PERE" (http://www.fioredicappero.com/2012/01/ecco-il-primo-contest-di-fiore-di.html)

    RispondiElimina
  11. Ciao, sono capitata da poco sul tuo blog, complimenti è molto bello!volevo chiederti dov hai acquistato i tegami di Emile Henry, anche a me piacciono molto e voelvo regalarmene un paio...grazie!

    RispondiElimina
  12. @ale: g r a z i e !

    @leti: ma grazie letiii!! un baciotto!

    @silvia: ahahah! effetti collaterali da blog, anche a me capita spesso! ;))

    @marco: grazie, passo a trovarti!

    @elisabetta: grazie!! li ho comprati su privalia, uno dei tanti siti di vendite temporanee di grandi marche scontatissime, occhio che come hai potuto leggere ogni tanto arriva qcosa di rotto..... ma rimborsano sempre don't worry! a presto!

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails