9 dicembre 2011

PASTICCIO CREMOSO DI PATATE E FUNGHI


Che bello è rientrare in ufficio di venerdi dopo un ponte??
Per una volta è come se fosse lunedi e non al contrario! Con la sorpresa che la sera si va a casa e comincia il week-end...!

Allora, come siamo messi a maratona regali di Natale?
Io sono a metà, ma non mi dispero, lo shopping online ha gia’ fatto miracoli e Babbo Natale mi arriva in ufficio praticamente un giorno si ed uno no sotto le mentite spoglie di un corriere dell’SDA! Santa carta di credito! :)

Ma la neve? Dov’è finita la neve??
Il prossimo week-end faro’ una toccata e fuga di 1 notte a Vienna e sarà meglio per Sissi che ci sia un po’ di neve perché altrimenti le tiro addosso una Sacher intera!
Voglio mercatini pieni di cosine belle, tante luci, una bella e gigante cotolettona fumante e un po’ di neve!
Chiedo forse troppo??

Per questo week-end invece, vi voglio lasciare con una bella idea, facile e low cost, perfettamente utilizzabile per una delle tante cene o pranzi pre-natalizi per i quali ci troviamo a correre e a spadellare di continuo in questo periodo!
E’ un contorno ricco, rustico ma anche molto goloso e quasi sofisticato, perfetto per queste occasioni in quanto lo possiamo preparare il giorno prima e lanciarlo giusto una mezz’oretta nel forno appena prima di servirlo; secondo me si adatta benissimo sia come contorno ad un bell’arrosto sia ad un bel branzino al sale, quindi che il vostro menu’ sia di carne o di pesce poco importa!


Ingredienti x 4 persone:

4/5 patate medie
70 gr di burro
70 gr di farina
1 litro di latte
1 vaschetta di funghi tipo champignon
2 spicchi d’aglio
noce moscata
olio, sale, pepe


Cominciate pelando le patate e tagliandole a fette sottili, tuffatele in acqua bollente e cuocetele per 5 minuti dalla ripresa del bollore; scolatele e tenetele da parte.

Preparate la besciamella: in un pentolino alto d'acciaio mettete il burro, la farina, il sale e la noce moscata; mettetelo sul fuoco a fiamma bassa e con l'aiuto di una frusta sciogliete e amalgamate il burro, la farina, un cucchiaino di sale e la noce moscata fino ad ottenere una cremina detta roux.
A questo punto aggiungete sempre mescolando il latte freddo e cuocete, (senza smettere mai di mescolare con la frusta per evitare grumi), finchè sarà diventata densa ma non troppo, dovrà semplicemente velare il cucchiaio di legno.

Pulite, lavate ed affettate i funghi, scaldate un po’ d’olio in una padella con 2 spicchi d’aglio interi, aggiungete i funghi e fateli cuocere per una decina di minuti; salate, pepate e mettete da parte.

In un tegame da forno mettete un mestolo di besciamella a coprire il fondo, formate uno strato di patate senza lasciare buchi, aggiungete una parte dei funghi, coprite con besciamella ed un altro strato di patate; continuate così fino ad esaurimento degli ingredienti.

Terminate l’ultimo strato con la besciamella ed un filo d’olio; infornate a 180° per circa mezz’ora.

Va servito bollente ed è ancora più buono se preparato con un giorno d’anticipo.


3 commenti:

  1. Che spettacolo!!! Vai a vedere il castello di Sissi a Vienna?? Io ci sono andata ed è fantastico!!!! Anche i mercatini. le luci . i profumi...che invidiaaaaaaa :-P Nel frattempo prendo una porzione di pasticcio ;-)

    RispondiElimina
  2. deborah: siii! ancora una settimana e saremo a spasso con sissi! :))

    @ale: grazie! ;)

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails