25 maggio 2011

MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE E GIANDUIA



Questo post farà la felicità della Teddy e del suo Principe!
Sono mesi che mi chiede di pubblicare una mousse al cioccolato e alla fine eccola qua! In tutto il suo noccioloso splendore….

L’occasione è stata la preparazione della scaletta per il prossimo corso di cucina durante il quale ci cimenteremo nei dolci senza cottura, quindi bisognava assolutamente trovare la serata giusta sia per fotografare il tutto sia per affondare il cucchiaio in questa soffice squisitezza! (Più per il secondo motivo effettivamente..! :P)

Così, complice la cenetta tra amici di sabato sera per la quale urgeva preparare un dessert nonostante la mia febbriciattola, eccomi finalmente intenta a sbattere albumi e a sciogliere cioccolato meglio di Juliette Binoche nel leggendario “Chocolat”… (ecco, adesso che l’ho scritto mi è venuta voglia di rivederlo per la centesima volta!)

Esattamente come per le mousse a base di frutta, la preparazione è velocissima, è sufficiente munirsi di fruste elettriche supersoniche ed avere a disposizione almeno un paio d’ore prima di servirle in quanto devono rassodarsi.

Siccome sono una golosa senza limiti, non potevo limitarmi a fare solo la classica mousse au chocolat, dovevo dargli per forza anche la mia impronta! E visto che per me non esiste impacco migliore per corpo e spirito della Nutella, ho deciso di utilizzare una parte di cioccolato al gianduia….. vera libidine!

Al supermercato tavolette al gianduia pero’ non ce n’erano, quindi ho rimediato comprando un pachetto di gianduiotti e il risultato è stato perfetto! (Non vi dico l’espressione preoccupata di mon amour quando, entrando in cucina, mi ha trovata circondata da una montagna di cartine dorate dei cioccolatini scartati…… altro che crisi depressiva! :D)

Come proporzioni io ho deciso di fare ½ cioccolato fondente al 70% e ½ al gianduia, così era tutto ben equilibrato, né troppo dolce né troppo amaro; nessuno vi vieta pero’ di aumentare le quantità di quest’ultimo se volete ottenere un effetto piu’ nutelloso oppure di usare un cioccolato fondente piu' "delicato"….

Importante: appena prima di riporre le coppette in frigo ho avuto la tentazione di ributtare tutto nella ciotola e aggiungere 1 foglio di colla di pesce in quanto mi sembrava tutto trooooppo liquido… soprassedete! Fidatevi di voi come ho fatto io e lasciate riposare qualche ora… la crema si addenserà quel tanto che basta per trasformarsi in morbide e succulente cucchiaiate…!

Ma ora basta parlare, acchiappate le fruste e datevi da fare!


Ingredienti x 6 persone:

200 gr di cioccolato fondente 70%
200 gr di cioccolatini gianduia
200 ml di panna fresca
1 goccio di latte
4 uova
3 cucchiai di zucchero a velo
1 cucchiaino di burro (facoltativo)








Sciogliete in un pentolino a bagnomaria il cioccolato spezzettato e bagnato con un goccio di latte; mescolatelo una volta sola alla fine quando vedrete che sarà diventato bello morbido, aggiungete al cioccolato un paio di cucchiai di acqua fredda e un cucchiaino di burro, questo passaggio servirà a renderlo piu’ liscio e omogeneo, (motivazione puramente estetica), mescolate bene, spegnete il fuoco e mettete da parte.

Mettete ora in una ciotola i tuorli d’uovo avendo cura di mettere da parte gli albumi, aggiungete lo zucchero e frustate fino ad ottenere una cremina chiara e spumosa; una volta pronta aggiungetela subito al cioccolato fuso e mescolate velocemente per non fare grumi.
Mettete da parte e fate raffreddare.

In due recipienti separati montate fino a farli diventare solidi sia la panna che gli albumi avendo cura di sciacquare le fruste prima di immetterle negli albumi o viceversa; una volta che il cioccolato si sarà raffreddato andrete ad unire prima la panna e poi gli albumi molto delicatamente e con una spatola, facendo dei movimenti dal basso verso l’alto, in questo modo non solo eviterete di smontarli, ma incorporerete ancora più aria che renderà la mousse bella soffice!

Versate il composto nelle ciotoline monoporzione, decorate con granella di nocciola, scaglie di cioccolato, qualche lampone o quello che più vi piace… se utilizzere delle cialdine al cioccolato come le mie (gentilissimo e golosissimo omaggio della Vicenzi), inseritele solo al momento di servire in tavola, altrimenti al momento di mangiarle non saranno più croccanti ma solo mollicce!



14 commenti:

  1. Eggià mica si poteva limitarsi al cioccolato...un tocco di gianduia ci voleva proprio ^___^

    RispondiElimina
  2. Non vedo il trampolino per tuffarmi in questo mare...?! Inizio a prendere la rincorsa...

    RispondiElimina
  3. Che bella foto ..immagino la bontà di questa crema bravissima ciao

    RispondiElimina
  4. Tesoro mi basta la sola foto d'apertura (post) per farmi felice per la settima in corso. Ti adoro :)

    RispondiElimina
  5. che meraviglia, complimenti!

    RispondiElimina
  6. ahh che goduuuuriaaaa!!!! amo la mousse in un modo assurdo!! come se fa ora?? se porto un biscottino tu mi offri una coppa di mousse?? hehehehehe.. buon pomeriggio!!

    RispondiElimina
  7. Oh mio dio cosa vedono i miei occhi! Questa coppa è golosa...e lo sai che vado matta per quelle cialdine?! Non so cosa darei per averla qui adesso...mi è venuta una fameeeee!

    RispondiElimina
  8. @ele: golosa 100%

    @silvia: vai! se ti serve il salvagente poi te lo lancio io! ;)

    @stefy: grazie!! bacione

    @leti: ahahahah!! bacioneeee!

    @marjlou: grazie! :D

    @zucchero e farina: speciale e velocissimo!

    @debora: ovvio! porta il biscottino che io ti passo il cucchiaino! :)

    @claudia: fai partire le fruste elettriche allora!! ;P

    RispondiElimina
  9. yummy yummy.....quand'e che mi inviti a cena??

    RispondiElimina
  10. questa mi ispira!!!

    regalino per te!!

    http://oliosaleecincy.blogspot.com/2011/05/grazie.html

    RispondiElimina
  11. Deliziosa MOUSSE AL CIOCCOLATO FONDENTE E GIANDUIA!! un dolce di tutto gusto da provare assolutamente!

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails