26 aprile 2011

GARGANELLI CON RAGU' DI VERDURE


Ecco la ricettina salva pranzo di oggi! Reduci da un long week-end fuori porta e quindi col frigo semivuoto, oggi ho fatto fuori gli ultimi superstiti: un paio di zucchine e mezzo peperone rosso (mooolto grosso a dire il vero), ho aggiunto un cipollotto fresco, fatto fuori un vassoietto di pasta fresca all'uovo et voilà, il pranzo è servito!

Queste ricette leggere ed improvvisate si rivelano sempre dei piccoli capolavori, l'aggiunta sul finale della ricotta dura affumicata calabrese l'ha resa poi ancora più buona e sfiziosa, esaltando anche la freschezza delle foglioline di basilico che profumavano il tutto!

Il week-end pasquale è andato benissimo, la Romagna non tradisce mai!
E poi a 'sto giro ho visto anche un posto nuovo, abbiamo tradito le mie adorate colline di Bertinoro per esplorare la piccola Comacchio, la Venezia romagnola! Davvero pittoresca con i suoi canali e i ristorantini sui barconi, il centro storico è un piccolo borgo pedonale, mentre appena fuori si viene subito catturati dalle numerose pescherie dove compreresti tutto il banco da quanto è fresco e scenografico il pesce!













Specialità tipica della zona ovviamente l'anguilla, ma grazie al cielo eravamo reduci dal pranzo di Pasqua e quindi non abbiamo assaggiato... non sono mai stata una fan di anguille e capitoni, pero' tra i vari panini da street food che impazzano un po' in tutta Italia e che non mangerei mai (tra cui quello col lampredotto e quello con la milza), senz'altro a questo con l'anguilla in caso di fame VERA potrei azzardarmi a dargli un morso!
Insomma, se passate da queste parti venite a farvi una passeggiata perchè ne vale davvero la pena!




Ma veniamo alla ricettina semplice semplice di oggi, preparate tagliere, coltello e un po' di pazienza, vedrete che rimarrete conquistati da questi deliziosi garganelli! E poi volete mettere? Invitate gli amici a cena e poi con molta nonchalance gli dite... ora porto in tavola i garganelli conditi con una brunoise di verdure... ahahah! Che classe! Altro che garganelli primavera! :)


Ingredienti x 3 persone:

250 gr di garganelli
2 zucchine
1 peperone
1 cipollotto fresco
6/7 foglie di basilico fresco
olio al peperoncino (o evo)
sale e pepe qb
ricotta dura affumicata da grattugiare







Cominciate col mettere l'acqua sul fuoco, vedrete che questa preparazione sarà velocissima; pulite ed affettate un bel cipollotto fresco, fate scaldare dell'olio al peperoncino in una larga padella antiaderente, e quando sarà caldo mettete il tutto a rosolare.

Eliminate testa e coda delle zucchine, tagliatele a fettine per il lungo alte circa 5mm e poi a striscioline, dovrete ricavare una dadolata abbastanza piccola.

Pulite il peperone eliminando il "picciolo" e i filamenti interni, tagliatelo a striscioline e poi a piccolo quadretti grandi quanto quelli di zucchina; quando il cipollotto sarà bello morbido e dorato alzate la fiamma e aggiungete le verdure a dadini, date una bella mescolata e fate cuocere a fiamma vivace per 5/6 minuti.

Mescolate spesso, le verdure dovranno essere dorate ma non fritte e non troppo morbide per la perdita dei loro liquidi in cottura, per questo motivo salate solo alla fine.

Buttate nell'acqua bollente e salata i garganelli, fateli cuocere per 6/7 minuti e scolateli al dente; aggiungeteli alle verdure che avrete tolto dal fuoco, salato e pepato e rimettete la padella sulla fiamma; aggiungete se necessario un mestolino dell'acqua di cottura dei garganelli, fate mantecare bene tutti i sapori intorno alla pasta, aggiungete il basilico fresco a pezzetti e impiattate.

La morte di questa pasta è data da una bella e generosa grattuggiata di ricotta dura, meglio se del tipo affumicato, sentirete che sapore!


7 commenti:

  1. Buonissimo questo piatto veg, complimenti!

    RispondiElimina
  2. molto delicato e sfizioso questo piatto di pasta che mi sta mandando al manicomio di prima mattina buona giornata

    RispondiElimina
  3. Dai che bello sei stata a Comacchio, sei venuta dalle mie parti!! vero che è bella? a me piace tantissimo e poi si mangia un'anguilla che è uno spettacolo ^__^

    RispondiElimina
  4. @gloria: grazie gloria!! :)

    @su le maniche: ahahaha! dai, fatti forza! ;)

    @ele: siiii troppo carina! dalle colline alle spiagge la romagna è nel mio dna, peccato solo che molti l'associno solo a rimini e riccione perchè di posti belli da vedere ce ne sono un sacco! :D

    RispondiElimina
  5. Questa concassea di verdure è gustosa e bella, ciao

    RispondiElimina
  6. Ma che bella pasta colorata e mediterranea!
    Che belle foto! sono certa che hai trascorso delle belle giornata,
    Baci, Barbaraxx

    RispondiElimina
  7. complimenti per il tuo blog.mi sono aggiunta ai tuoi followers.passa a trovarmi se ti fa piacere.
    ciao
    http://cucinadicottoespazzolato.blogspot.com/

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails