13 marzo 2011

MARS CHEESECAKE: 100% GODURIA


La Regina del Cheesecake ha colpito ancora!
Ieri sera sono venuti a cena degli amici per un altra serata a tema americano e ancora una volta per il dessert mi sono affidata a Imma e alla sua raccolta inesauribile di goduriosi cheesecake... sono a quota 3 e ogni volta è sempre meglio!
Ho già provato il suo Tiracheese (ma lo devo rifare perchè non l'avevo fotografato), il cheesecake al cioccolato bianco e adesso questo... il più pasticcioso e caramelloso cheesecake mai assaggiato, quello a base di... Mars!!
E qui non stiamo parlando di qualche ingrediente esotico proveniente da Marte, eh no! Stiamo parlando proprio delle barrette snack cioccolatose che ci guardano tentatrici dai cestelli vicini alle casse quando andiamo a pagare al supermercato!

Il risultato è spettacolare, la preparazione semplicissima e ancora una volta senza forno! Vedrete i votri ospiti ammutolire e chiudere gli occhi mentre assaporano ogni singolo boccone in estasi...
Come al solito ho apportato delle modifiche alle dosi della ricetta originale, quindi cliccando QUI arriverete in un battibaleno al post della cara Imma!

Altra novità: oggi pomeriggio qui a casa mia ho tenuto una lezione di cucina!
Sono un po' emozionata perchè per me è stata la prima volta e non sapevo nemmeno se ne sarei stata all'altezza, se sarei riuscita a calcolare bene tutti i vari tempi di lievitazione e cottura per rispettare le 3 ore stabilite, ecc... ma alla fine, tutto è filato liscio!
Ci siamo divertiti un sacco, le ricette son venute benissimo, e i cari "alunni" se ne sono andati a casa con due bei sacchettoni pieni delle loro fragranti creazioni (il pane fatto in casa, i panini al latte, i crackers al rosmarino, la focaccia pugliese e la focaccia con le cipolle!)
E la cosa più bella è che hanno già fatto richiesta per altre lezioni, da quella sulla pasta fresca a quella sulle conserve, dalle crostate ai brasati!
Devo dire che mi fa un po' effetto perchè di solito sono io che frequento i corsi di cucina, quindi stare dall'altra parte del bancone devo dire che è stata una bella esperienza! Non sono sicuramente all'altezza della carissima Sophia o di tanti altri, ma magari un domani chissà! Dopo tutto le nuove esperienze fan sempre bene..!

Vi lascio ora a leccarvi le dita davanti al monitor con questa bella fetta di torta, mi raccomando fatevi tentare e provatela, non ve ne pentirete!


Ingredienti per uno stampo così:


Per la base:
180 g di biscotti oro saiwa
70 g di burro

Per la farcia:
500 g di ricotta
1 confezione di yogurt greco
100 g di zucchero
300 g di panna montata
6 g di colla di pesce
4 mars

Per la glassa di copertura:
2 mars
2 cucchiai di zucchero di canna
20 g di burro
2 cucchiai di panna (o latte)
1 cucchiaio di miele
nocciole pestate e sbriciolate qb



Preparate al base: in un padellino sciogliete il burro, mettete i biscotti nel tritatutto, rovesciateci sopra il burro fuso e tritate fino a quando otterrete l'effetto classico della "sabbia bagnata".
Coprite il fondo della tortiera, appiattite in modo che sia una base uniforme e mettete in frigo.

Preparate la farcia:
- montate la panna ben ferma e mettetela in una ciotola da parte;
- mettete dell'acqua fredda in una ciotola e ammollate i fogli di colla di pesce;
- nella ciotola del KA (o con le fruste elettriche) lavorate la ricotta con lo zucchero, aggiungete lo yogourt e fate in modo che siano ben amalgamati;
- in un pentolino mettete 2 cucchiai di panna e sciogliete a fiamma bassa i fogli di colla di pesce strizzati, versateli a filo nella ciotola sempre con il robot in funzione;
- spegnete il robot e, con l'aiuto di una paletta, incorporate un po' alla volta la panna montata con dei gesti delicati dal basso verso l'alto perchè non si smonti;
- versate metà del composto nella tortiera sopra la base dei biscotti, tagliate grossolanamente i Mars e farcite in modo uniforme, dopo di che coprite con la crema restante;
- livellate la superficie e mettete in frigo per un paio d'ore;

Preparate la glassa di copertura:
Sciogliete in un pentolino i Mars a pezzetti con la panna, lo zucchero, il burro e il miele, fate raffreddare 5 minuti e poi versatela sul cheesecake facendola colare uniformemente su tutta la superficie, dopo di che cospargetela di noccioline appena pestate.
Mettete in frigo per almeno 4/6 ore prima di servirla (e ricordatevi di mettere della carta stagnola sotto perchè la glassa cola che è una bellezza!)



Con questo cheesecake partecipo alla raccolta di Sayuri!

17 commenti:

  1. beh... che fo? non clicco su PRINT??? eh!! voglio provarla.. una domanda.. i mars, quelli classici o i mini mars?? intendo come grandezza!

    prossima settimana la faccio. e la porto dalle amiche per festeggiare un compleanno...:) besoss

    RispondiElimina
  2. @debora: print! print! :) mars normali, non quelli piccoli! ;P
    fammi sapere com'è andata, vedrai che sarà un successone!
    p.s. se devi portarla in giro ti consiglio qualche ora prima di metterla in freezer altrimenti ti cola giù tutta la copertura..

    RispondiElimina
  3. mamma mia a vedere le foto rimani con la lingua di fuori!!!!

    RispondiElimina
  4. ma che bellezza!
    e brava brava brava per il blog.. ti seguiamo!
    passa da noi se ti va=)
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  5. oh mamma ma questa è una goduria. Una ricetta davvero fantastica e che mi attira davvero molto. Un saluto

    RispondiElimina
  6. Non posso guardare le foto!!!! O vengo presa da raptus mangereccio e vado a comprare i Mars!!!

    RispondiElimina
  7. :Q__ se vuoi puoi partecipare al mio contest con questa ricetta! http://japanthewonderland.blogspot.com/2011/02/il-1-contest-dolci-dal-mondo.html
    ti aspetto! ^^

    RispondiElimina
  8. tesoro ma che bello sapere che le mie cheesecake hanno conquistato anche te, pensa che a gironi ne inserisco un altra davvero goduriosa come questa...l'idea dei mars rende questo dolce stratosferico e tu lo hai realizzato alla grande...prima o poi ci faccio un bel libro di questa mia passione che dici è una buona idea??:D...bacioni imma

    RispondiElimina
  9. Un attimo che mi devo riprendere. Embè si era capitolata giù dalla sedia... complimenti per i corsi di cucina son sicura che sarai una bravissima guida, peccato solamente di stare così lontane, sennò...

    Bacio :)

    RispondiElimina
  10. Ciao,sono entrata per la ricetta dei miezz paccheri e sono rimasta incollata a questo dolce...che splendore...complimenti...da copiare e provare assolutamnete...buona giornata...Maria

    RispondiElimina
  11. È goduriosa solo a vederla! Però dopo una sola fetta urge dieta di una settimana!!!! :)))

    RispondiElimina
  12. tesoro, immagino la goduria...e come potrebbe essere altrimenti....wow!!!!!!
    un abbraccio

    RispondiElimina
  13. @valentina: gnammy! :P

    @mmm: grazie! :)

    @valerio: devi assolutamente provarla!

    @stefy: ti avverto che da dipendenza, provare x credere!

    @sayuri: con piacere, grazie!

    @imma: eccola la regina del cheesecake in persona!!! ovvio che devi fare il libro, perchè io lo compro! ;)

    @leti: sempre trppo carina tu! :))) ma tu non hai bisogno di nessun corso, credimi! prendi una fettina di cheesecake e un bacione!

    @maria: esatto... da provare assolutamente!! (e poi fammi sapere) ciao!

    @elel: anche due... ;D

    @daisy: un abbraccione anche a te cara!

    RispondiElimina
  14. buonissimo questo cheesecake...:)io li adoro..!:)
    complimenti!

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails