12 marzo 2011

'E MIEZZ PACCHERI CON TONNO FRESCO


Ecco un'altra ricetta realizzata con uno dei formati di pasta ricevuti in omaggio dalla Fabbrica della Pasta di Gragnano; il suo sapore particolare e la sua ruvida consistenza hanno esaltato al massimo i sapori di questo gustoso ma semplice sughetto!

Questo è un altro piatto nato per svuotare il freezer, (cosa che credo non avverrà mai completamente in quanto ogni settimana ci lancio dentro qualcosa), probabilmente nemmeno se avessi 4 pozzetti in casa riuscirei a tenerne uno vuoto!
Quindi è più che altro un continuare a tirar fuori roba per metterne dentro dell'altra, (e anche oggi che è sabato non mi sono smentita.. ho comprato 2 bei polpi freschi e 1 mezzo coniglio da congelare!)

Ma nel mio congelatore non finiscono solo carne, pesce e quintali di mozzarella per pizza, l'altro giorno infatti (colta da un raptus) mi sono avventata con un coltello sulla zucca che mi faceva da centrotavola ormai dai primi di dicembre: un bel pezzo l'ho usato subito per farci degli gnocchi veloci veloci, l'altra parte l'ho tagliata un po' a cubetti e un po' a listarelle, l'ho imbustata e messa in freezer, pronta per diventare un ottimo contorno al forno piuttosto che, all'occorrenza, una bella vellutata!

Ma il vero problema del mio freezer che non si svuota mai qual è?
Che se non mi sbrigo a far fuori un po' di roba non ci sarà mai lo spazio per metterci dentro la gelatiera del Kitchenaid! E ormai con l'arrivo della primavera sto sempre più scalpitando per usarla..
A proposito, qualcuno che l'ha già utilizzata mi sa dire come si trova? Oppure qualcuno ha una ricetta per il gelato da suggerirmi per fare il primo esperimento? Grazie!

Ed ora beccatevi questo primo piatto sciuè sciuè..!


Ingredienti x 4 persone:

paccheri o mezzi paccheri
1 trancio di tonno fresco da 200 gr circa
una manciata di pomodorini maturi
1 scalogno
olive taggiasche sott'olio denocciolate
capperi sottaceto
2/3 filetti d'acciuga
olio evo, sale, pepe






Mettete a bollire l'acqua per la pasta, questo sugo è talmente veloce che ci vuole solo il tempo di cottura dei paccheri per esser pronto!

In una padella mettete un po' d'olio, i filetti d'acciuga e lo scalogno tritato grossolanamente; tagliate il trancio di tonno a cubetti non troppo piccoli ed eliminate (se presente) la pelle; quando l'acciuga si sarà sciolta e lo scalogno sarà ben dorato e morbido, alzate leggermente la fiamma e aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in 4, salate leggermente (ricordatevi che avete già messo l'acciuga!), e date una bella mescolata.

Il pomodorino non deve sciogliersi o cucinare troppo, deve solo "sfriggere" per 2 /3 minuti, a quel punto aggiungete il tonno, un paio di cucchiaini di capperi strizzati e abbondanti olive taggiasche.

Cuocete per altri 2/3 minuti, spegnete la fiamma e pepate a piacere

Nota bene: la carne del tonno è molto asciutta quindi basta un minuto di cottura in più e questa risulterà dura e stopposa, fate attenzione quindi a lasciarlo leggermente rosato al suo interno dandogli una cottura veloce e a fiamma vivace.

Scolate la pasta bella al dente, tenete da parte qualche mestolo della sua acqua e usatela per "risottare" i paccheri nella padella; quando attorno alla pasta si sarà creata una bella e saporita cremina questa sarà pronta per essere portata in tavola bella fumante!

15 commenti:

  1. sarà anche sciuè sciuè... ma io una forchetta ja darei volentieri!! ^_^ Buon week end!

    RispondiElimina
  2. Che pasta squisita, anche le foto parlano!

    RispondiElimina
  3. Ohhhh che bel piatto di paccheri!!! mi hai fato venire tanta tanta fameeeee!

    RispondiElimina
  4. Ti informo che anche alla 17,30 ora più appropriata per un thè, mi spazzolrei senza troppi problemi un bel piattone dei questi paccheri....accidenti a 'ste foto da urlo, specie l'ultima :)

    RispondiElimina
  5. sai che sono molto invitanti...complimenti marina

    RispondiElimina
  6. @debora: eh daje allora! ;)

    @chamki: graaaazie!

    @ele: gnammy gnammy!

    @leti: considerato che ho visto inglesi mettere la fetta di anguria nel brodo, direi che tu senz'altro puoi bere il thè coi paccheri! ;)

    @marina: ma grazie! :)

    RispondiElimina
  7. Delizioso, questo piatto...veloce e saporito...buona domenica!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ciao, questa pasta semplice negli ingredienti e nel gusto è davvero speciale!
    baci baci

    RispondiElimina
  9. Semplice e gustosissima,me la amgerei anche ora per colazione!
    Ciao

    RispondiElimina
  10. fatti venerdì sera e come al solito un grande grandissimo successo! aspetta solo che recuperi lo schiaccia patate dai miei e settimana prossima faccio anche i gnocchi di zucca!
    never ending kitchen story!
    teddy

    RispondiElimina
  11. @mari e fiorella: grazie!!

    @manu e silvia: provatela anche voi!

    @meg: è buonissima 24/24 ;)

    @teddy: mi dai sempre delle grandi soddisfazioni!! :D

    RispondiElimina
  12. Quando non sai cosa scegliere... compra il meglio e non te ne pentirai. Scopri il sugo alle olive. Vai su http://www.vitalbios.com/A/MTQ2NDkwNTg0MiwwMTAwMDAxMixzdWdvLWFsbGUtb2xpdmUtMTgwZy5odG1sLDIwMTYwNjMwLG9r

    RispondiElimina

dimmi la tua!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails