28 marzo 2011

COUS COUS CON PESTO, PISELLI E FAGIOLINI

Non vi avevo promesso ricette più light in vista della bella stagione?
Eccone un'altra, perfetta per la pausa pranzo in ufficio o al parco (per i più fortunati), è fresca, leggera ma anche molto saziante, credetemi!
Tra l'altro ci vogliono circa 15 minuti perchè sia pronta, quindi si può benissimo prepararla la sera prima mentre si cucina la cena e averla già pronta nella sua "schiscetta" la mattina, giusto in tempo per afferrarla dal frigo e scappare al lavoro!

In questi giorni sto sperimentando un sacco di abbinamenti nuovi per cous cous, farro e orzo, quindi rassegnatevi perchè ne seguiranno altre di ricette come questa! (proprio oggi a pranzo proverò l'orzo con le melanzane, un po' di menta fresca e peperoncino, gnam!)

Oggi e domani sono a casa, avrei un sacco di cose da fare ma questo tempo uggioso non aiuta... ieri sono andata ancora alla serra a comprare i vasi per il balcone con l'intenzione di piantare oggi per bene tutte le mie piantine aromatiche, ma qua non si capisce se deve venire ancora a piovere o no... ho la paletta da giardinaggio nuova da usare io, basta tempo brutto!! :(

E allora mi consolo cucinando.. stamattina come prima cosa ho messo "sotto sale" le melanzane da preparare per il pranzo di oggi, ho messo a cuocere un bel mezzo coniglio alle olive con contorno di carciofi e piselli per stasera (presto online), e son finalmente riuscita a trovare una ricettina per dei biscottini light da preparare domani! Insomma, a casa in ferie non mi annoio..! Certo che se si potesse uscire anche per fare un giro in bicicletta non sarebbe male....


Ingredienti x 1 persona:

50 gr di cous cous
1 manciata di fagiolini freschi
1 manciata di piselli freschi nel bacello
1 manciata di foglie di basilico
1 peperoncino fresco (opzionale)
olio evo, sale, pepe









Ci vuole più tempo a scriverlo che a farlo: in un pentolino portate a bollore poca acqua salata, nel frattempo lavate i fagiolini, eliminate "testa e coda" e tagliateli a pezzetti; appena l'acqua bolle tuffateceli dentro.

Sgranate i piselli dal loro bacello, sciacquateli e quando vedete che mancano un paio di minuti affinchè i fagiolini siano pronti, tuffateli dentro allo stesso pentolino; i piselli dovranno solo scottarsi e non cuocersi se volete mantenere la loro fresca croccantezza.

Scolate le verdure e passatele sotto l'acqua fredda in modo che mantengano il loro colore verde acceso e mettetele da parte.

Scaldate 1 bicchiere d'acqua calda leggermente salata e quando sarà lì lì per bollire versatela sul cous cous che avrete pesato e messo in un piatto; il cous cous dovrà semplicemente essere coperto dall'acqua, non sommerso. Sigillate con un foglio di domopack e mettete da parte.

Ora lavate bene il basilico, tagliate e fettine sottili il peperoncino e metteteli in un piccolo mortaio di marmo (io quello da 9 euro dell'Ikea); pestate bene le foglie fino a ridurle in poltiglia, poi aggiungete un filo d'olio, un po' di sale e pestate ancora.

Assemblaggio: togliete il domopack dal cous cous, con l'aiuto di una forchetta sgranatelo per bene e poi conditelo con il pesto appena preparato (usate un leccapentola per evitare di lasciarne metà nel mortaio), aggiungete le verdure, assaggiate e se va bene di sale e di pepe siete pronti per gustarlo!

L'ideale sarebbe farlo riposare almeno una mezz'oretta in modo che si insaporisca bene, quindi se lo mangiate il giorno dopo in ufficio sarà ancora piu' buono!


Con questa ricettina semplice e veloce partecipo al contest di Alessandra!


18 commenti:

  1. Molto invitante e poi che bei colori!

    RispondiElimina
  2. Mi piace tanto tanto questo piattino così declinato in verde. Di certo cara non ti manca l'inventiva :)

    RispondiElimina
  3. che idea fantastica, originale e sfiziosa, ciao

    RispondiElimina
  4. @stefy: ...e anche buona! :P

    @elel: grazie!!

    @leti: è piaciuto un sacco anche a me, lo rifarò presto da portare al lavoro!

    @flavio: grazie flavio! :)

    RispondiElimina
  5. Mi piacciono questi piattini freschi e leggeri...e poi mi fanno proprio comodo idee nuove visto che mi porto da casa il pranzo al lavoro.

    RispondiElimina
  6. bello e primaverile...ma se ti scrivo e' per dirti che la piada e' venuta semplicemente ottima....sei un mito!!!!

    RispondiElimina
  7. Bella ricetta light! Anche tu:))...
    Bacione, Ale!

    RispondiElimina
  8. @ele: sisi ele vedrai nei prossimi giorni quante idee per il pranzo in trasferta! ;)

    @daisy: beneee son troppo contenta ti siano piaciute!! vedrai che ora ti chiederanno un piadina party every week! ;)

    @oxana: eh si oxana ci vuole un po' di light dopo i bagordi invernali... bacione!

    RispondiElimina
  9. wow che bello, bel piatto bella presentazione e sopratutto ho letto il tuo profilo e il tuo nome :D mi ricorda qualcuno
    baci e inbocca al lupo

    RispondiElimina
  10. mi paicerebbe chiamarlo cous cous del mediterraneo ligure

    RispondiElimina
  11. idea primaverile light e gustosa...quasta la fo!

    RispondiElimina
  12. @alessandra: ehehehe! crepi!

    @carmine: bella idea!

    @su le maniche: fammi sapere se ti è piaciuto!

    RispondiElimina
  13. Preparo il cous cous da poco tempo e mi piace prendo volentieri l'idea dalla tua ricetta di un bellissimo colore beige e verde, ciao

    RispondiElimina
  14. tutti ingredienti che adoro, inoltre spicca questo verde speranza che gratifica anche gli occhi! ;)
    chiara

    RispondiElimina
  15. Sono qui ad ammirare e a dire in bocca al lupo, ciao Flavia

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails