22 febbraio 2011

CHEESECAKE AL CIOCCOLATO BIANCO


Ne sto mangiando una fetta proprio ora... è fresco, cremoso, croccantoso, cioccolatoso.. 
insomma, è B-U-O-N-I-S-S-I-M-O!

Ma cominciamo dall'inizio: il cheesecake al cioccolato bianco è stato per anni il mio cavallo di battaglia, ogni volta che lo preparavo riscontrava un grande successo e veniva sempre benissimo!  Era uno di quei cheesecake cotti al forno, la ricetta l'avevo trovata su internet e quel foglio stampato senza nessuna foto ora se ne starà in qualche cassetto tutto ricoperto di impronte zuccherose, insomma con questo cheesecake era stato amore a prima vista!

Poi è successo che mi è venuta voglia di mettermi alla prova e di sperimentare altri dolci e quindi per molto tempo avevo smesso di prepararlo.... ma l'anno scorso ho finalmente ceduto a mon amour che continuava a richiederlo a gran voce e così mi sono arresa, ho ripescato il foglietto appiccicoso, ho mischiato tutti gli ingredienti, buttato tutto in uno stampo a cerniera e infornato... Stavo già pregustando il momento dell'assaggio ma.. bhè, che è successo? Che tutto l'impasto ha cominciato a scolare sul fondo del forno creando una nube di fumo nera pazzesca e un puzzo di bruciato incredibile...

Vabbè, son cose che capitano mi dico, arriva il momento di un'altra cena e di un altro cheesecake, stavolta pero' fodero lo stampo con della carta forno (così non scappa tutto fuori dalle fessure - sono furba io), lo inforno, lo faccio cuocere per 40 minuti, lo tiro fuori e.. è completamente liquido, non si è rappreso neanche un po'! Penso bhè.. magari stavolta per qualche oscura ragione ci vuole un po' piu' di tempo, li rimetto in forno e vai di altri 15 minuti!
E poi 20..
Quando finalmente si raffredda mi sembra ok, sto quasi per recuperare il mio ottimismo ma quando infilo il coltello per tagliarne una fetta e... giu' una bella colata di ripieno tipo lava a Pompei!
Ma che succede penso?? Questo cheesecake l'ho sempre fatto ad occhi chiusi, com'è che si è rotto e non funziona piu??!

Ma poi 2 settimane fa tutto è cambiato: stavo sfogliando la sacra enciclopedia dei cheesecake ed eccolo lì: il cheesecake al cioccolato bianco ma senza forno!
Dev'essere mio penso! Presa dall'entusiasmo e dai buoni propositi già che ci sono mi lancio anche sul sito della Pavoni (sempre perchè lo diceva lei) e in meno di 5 minuti ho gia' messo nel carrello 3 stampi e ho gia' pagato con la carta di credito, non vedevo l'ora di iniziare!

Bhè, lascio a voi l'ardua sentenza, anche se sabato sera a cena le locuste hanno mooooolto gradito!

Se volete vedere e seguire la ricetta originale cliccate QUI, qui sotto invece c'è la versione con le mie modifiche tra parentesi.


Ingredienti per uno stampo come questo:

100 g di biscotti digestive (io 180 di pan di stelle)
50 di burro (io 80)
1 cucchiaino di cannella in polvere

Per la farcia:
500 ml di panna (io 600)
200 g di cioccolato bianco (io 300)
1 cucchiaino di estratto di vaniglia puro (io 2)
1 confezione di fiocchi di latte oppure 200 g di ricotta (io 250 di ricotta)
70 ml di latte (io 80)
12 g di colla di pesce
50 g di zucchero (io 70)
50 g di mandorle tritate (niente mandorle ma 3 meringhe)


Per prima cosa sciogliete il burro in un pentolino, mettete i biscotti in un tritatutto, versateci sopra il burro caldo e frullate finchè non diventano tipo una sabbia morbida. Versateli sul fondo dello stampo, appiattiteli bene con una paletta e infilate in frigo.

Mettete un po' di acqua fredda in una ciotola e metteteci a mollo la colla di pesce; nel frattempo sciogliete a bagnomaria il cioccolato insieme ad un goccio di panna. In un altro pentolino fate sciogliere lo zucchero nel latte con l'estratto di vaniglia; mettete in una ciotola la ricotta e versateci sopra il latte con lo zucchero sciolto e mescolate bene, aggiungete il cioccolato fuso creando una crema omogenea.
Strizzate i fogli di colla di pesce e scioglieteli in un dito di latte, dopo di chè aggiungeteli alla crema incorporandola molto bene.

Montate la panna ben soda e unitela un cucchiaio alla volta mescolando dal basso verso l'alto per non smontarla; versate tutto il composto nello stampo, livellate la superficie e cospargetela di meringhe sbriciolate tra le mani (quantità a vostro piacimento).

Riponete in frigo e lasciate riposare per almeno 6 ore prima di servirlo, è ME-RA-VI-GLIO-SO!


24 commenti:

  1. Cosa darei per mangiarne una fetta.... ho l'acquolina davvero... e poi perchè solo una fetta!! una volta che inizio tanto vale mangiarsela tutta!! :D
    baci e notte
    Vero
    ops piacere di averti conosciuto!!

    RispondiElimina
  2. Io ho un solo problema con le cheesecake, e non da poco: l'aspetto.
    Se le cuocio in forno si crepano, se le metto in frigo non riesco ad ottenere quel bordo liscio che tanto le caratterizza... hai qualche suggerimento??

    RispondiElimina
  3. che dire, e' semplicemente una meraviglia!!!bravissima!!!!!

    RispondiElimina
  4. Approvo in toto tutte le tue modifiche e a giudicare dall'aspetto e dal responso ricevuto, diviene immediatamente e a pieno titolo la torta PERFETTA...e pure senza cottura in forno. Sei un angelo ^_^

    RispondiElimina
  5. una bella ricetta, fantastico il tuo cheesecake!! Una ricetta che devo assolutamente provare!! Buona giornata

    RispondiElimina
  6. hahahaha sai che è successo anche a me? una torta che facevo sempre senza problemi dopo un po' ha smesso di venirmi...e più mi incaponivo a provarci più veniva peggio :(( boh...i misteri della pasticceria.
    Vabbè ci consoliamo con questa versione che non necessita di forno.

    RispondiElimina
  7. cosa vedono i miei occhi!!!!! ma questa è una delizia senza senso... buonissima... un bacio

    RispondiElimina
  8. Una visione, e se leggo cioccolato bianco non capisco piu' nulla...

    RispondiElimina
  9. adoroooooooooo i cheesecake gli ho dedicato persino un contest tempo fa quindi la dice lunga sulla mia passioenper questi dolci divini....lo sai che anche per me una cheesecake con cottura provoca piu ansie di un pan di spagna...a me succede invece che crepano in superficie un disastro ma con quelli freddi si va sempre sul sicuro!!!!!!!!!!!ti copio al volo la ricetta mica posso perdermelo!!!baci imma

    RispondiElimina
  10. ha un aspetto magnifico e golosissimo! complimenti!

    RispondiElimina
  11. ops ma è la mia rivisitata:D....che stordita che sono ecco perche mi era piaciuta subito!!!bacioni

    RispondiElimina
  12. @vero: piacere mio! :D

    @mela: guarda io sono soddisfattissima degli stampi pavoni che ho linkato nel post, vai a dare un'occhiata e fammi sapere, ciao!

    @daisy: bacioneee

    @leti: devi assolutamente provarlo! :P

    @valerio, non perdertelo è buonissimoooo

    @ele: maledette torte che si inceppano! :)

    @stefy: com'è buono! ;)

    @fabiana: è già diventato uno dei miei preferiti! ;)

    @araba: è un problema di molti... ;)

    @imma: che dire? sei meravigliosa.. quand'ho letto il primo commento son scoppiata a ridere sul treno, se non te ne accorgevi al secondo giro venivo s scriverti... (ma hai visto mio commento sulla tua pagina? ;D) bacione o mia regina!

    @acquolina: goloso 100%

    RispondiElimina
  13. La mia preferita e . . . la mia identica alzata per torte ;-))) Buona serata

    RispondiElimina
  14. ok tu mi vuoi rporpio male... !!!! è perfetta , me ne fai una per me ^^^^^^ ?????? :DDD

    RispondiElimina
  15. Ho fatto conoscere il tuo blog a mia mamma e per il mio compleanno mi ha preparato proprio questa torta :) . Devo dire che è una vera goduria!
    Alla prossima ricetta....

    RispondiElimina
  16. Bianca ...pura...golosa!!! favolosa!

    RispondiElimina
  17. @angela: metti il bavaglino, sta arrivando! :P

    @vale: brava vale, alla prossima!!

    @terry: grazieeee :)))

    RispondiElimina
  18. Ciao
    ho scelto questa ricetta per lo scambio proposto da Cinzia.
    Grazie davvero: è .... stratosferica.

    http://cocogianni.blogspot.com/2012/03/cheesecake-al-cioccolato-bianco.html

    Ti abbraccio

    RispondiElimina

dimmi la tua!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails