30 gennaio 2011

GLI SPAGHETTI ALLE VONGOLE


Ma quando mi passa 'sta benedetta influenza?
Stamattina mi son pure trovata davanti la neve quando ho aperto le persiane! Aaaaargh! Che freddo!!

E quindi andiamo avanti dando fondo alle ricette dormienti nell'archivio, oggi vi piazzo davanti un grande classico della cucina italiana, (non per niente si trova nei menù del 99% dei ristoranti italiani in patria e all'estero), ma la qualità sappiamo che non sempre è la stessa purtroppo...!
Incredibile come una ricetta così semplice, veloce e con così pochi ingredienti a volte possa essere rovinata da delle materie prime scadenti, quindi lasciate perdere le vongole in barattolo o surgelate e comprate invece una bella retina di lupini, vongole veraci o fasolari freschi!

Delle varie versioni esistenti io preferisco quella bianca, senza nè pomodoro nè prezzemolo (che odio!), l'unica aggiunta che posso accettare è una generoooosa grattuggiata di bottarga, ma niente di piu'! (Chiamatemi scema :D)

Ma le cose su cui non bisognerebbe mai transigere sono queste: pasta lunga e possibilmente trafilata al bronzo (io invece gli spaghettoni napoletani di Terre d'Italia) e delle belle vongole fresche, con questi due semplici ingredienti si può creare un primo piatto allo stesso tempo di grande gusto e semplicità!

Avete mai provato a googlare "spaghetti alle vongole"? 116.000 risultati in meno di 1 secondo!
Mi sono appena divertita a guardare su internet un po' di video su questa ricetta eseguita all'estero nelle più svariate versioni, quella che mi sembra perfetta per riassumere tutto quello che NON bisogna fare per mangiare un buon piatto di spaghetti alle vongole è stato fatto in meno di 5 minuti di video: double cream (panna da cucina.. e pure abbondante!), 2 vasetti di vongole in barattolo, 4/5 spicchi d'aglio tritati e dulcis in fundo... un bel tuorlo d'uovo! Et voilà, il disastro è fatto!


Ingredienti x 4 persone:

350 gr di spaghetti
1 kg di vongole
2 spicchi d'aglio
2 filetti d'acciuga
1 peproncino
olio evo, pepe nero, sale









In un'insalatiera capiente versate le vongole dopo averle sciacquate velocemente, copritele di acqua fredda e aggiungete 3/4 cucchiai abbondanti di sale fino; lasciate spurgare per 1 oretta e dopo di che procedete alla selezione dei singoli frutti... man mano che le trasferite in uno scolapasta dovrete premerle leggermente tra le dita per verificare che non siano aperte, piene di sabbia o con il guscio rotto, in questi casi la vongola va scartata.
A selezione ultimata sciacquatele bene sotto l'acqua corrente e mettete sul fuoco l'acqua della pasta a scaldare.

In una larga padella mettete dell'olio, 2 spicchi d'aglio interi che eliminerete alla fine, 2 filetti d'acciuga e 1 peperoncino fresco intero tagliato per il lungo (se non lo avete potete usare quello secco che io non amo, piuttosto sostituisco con abbondante pepe nero).
Fate rosolare dolcemente e quando l'olio sarà ben profumato alzate leggermente la fiamma, versate le vongole, dategli una mescolata e chiudete con un coperchio. Fate cuocere per 3/4 minuti o fino a quando i gusci saranno tutti aperti, a quel punto spegnete il fuoco.

Ora, mentre cuoce la pasta, se voi foste brave ma davvero brave, vi preoccupereste di filtrare con un colino tutto il sughino buttato fuori dalle vongole per eliminare eventuale sabbia.... invece io, che sono prigra ma davvero pigra non lo faccio mai! :( Fino adesso mi è andata sempre bene, mai sebbia nel piatto, pero' è giusto dirvi che il pericolo è sempre in agguato!

Scolate la pasta molto al dente, tenete da parte un paio di mestoli della sua acqua di cottura e fate saltare gli spaghetti in padella con la loro acqua in modo che, oltre ad amalgamarsi bene con il fondo delle vongole, terminino anche la loro cottura.

Spolverate con del prezzemolo (se vi piace) oppure del pepe e portate in tavola insieme ad una bella bottiglia del vostro vino bianco preferito!

11 commenti:

  1. Acciderbolina, pure a quest'ora me ne mangerei ben due piattoni. Concordo con te che senza pomodoro sono migliori, si sente maggiormente il sapore di mare ^_^

    Buona giornata cara

    RispondiElimina
  2. Ancora l'influenza .... allora non la racconti giusta..sei stata in discoteca e hai tirato tardi sabato sera vero ? :)
    deliziosi gli spaghi

    RispondiElimina
  3. Ad un bel piatto di spaghetti alle vongole non si dice mai di no..anche con l'influenza ;) riguardati tesoro

    RispondiElimina
  4. @elisina: assolutamente!

    @leti: buona giornata anche a te! bacio!

    @stefy: aaah... ecco.... mi sembrava di averti riconosciuta infatti nonostante le luci strobo mentre ti tracannavi diversi mojito! ;)

    ele: grazie! bacione!

    RispondiElimina
  5. Altro primo classico che adoro! tu mi stai tentando proprio ora che dovrei limitare al massimo i carboidrati! cmq la'hai fatta come la amo anche io...in bianco! :)
    bacioni!

    RispondiElimina
  6. @terry: ...allo "spaghetto" non si resiste! :P

    RispondiElimina
  7. spaghetto alle vongole ... POWER!!
    sempre grande GURU!!
    teddy

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails