14 agosto 2010

LA FOCACCIA ALLE CIPOLLE DI VITTORIO


Mi dispiace. Sono davvero molto spiacente per voi che ve ne state lì a casa o in ufficio a guardare questa foto e non riuscite a sentirne il magico e ipnotico profumo...
MI dispiace che non possiate sentire lo scrocchiare della crosticina dorata mentre la addentate con un sorriso trasognato...

E' ufficiale: Vittorio è ormai maestro indiscusso di pizze qui a casa mia, il Santo Graal della panificazione e l'Harry Potter delle focacce!
Staccate un morso da questa focaccia e in un attimo vi troverete catapultate in Liguria con un cartoccio di carta oleata in mano da dove spunta una delle più buone focacce alla cipolla che abbiate mai mangiato... eh si avete letto bene: UNA delle migliori, perchè la migliore in assoluto sarà quella che preparerete a casa vostra seguendo questa ricetta che riporto paro paro dal sito di... Viva la Focaccia!

Ah! Caro Vittorio mi son permessa una licenza: stavolta per fare la focaccia con le cipolle non ho usato la ricetta omonima ma ho invece utilizzato quella della pizza veloce al taglio perchè ormai siamo innamorati di questo impasto!

A voi l'ardua sentenza dopo averla provata!

Ingredienti:

Per una teglia 25×40 cm

160 g di acqua tiepida
20 g di Olio extra vergine
15 g lievito di birra oppure 5 g lievito secco in polvere
5 g di sale
230 g farina
1 cipolla dorata medio/grande






Se e’  inverno, scaldare l’acqua ma non troppo (dovreste riuscire a tenerci la mano dentro), mettete l’acqua in un contenitore di plastica dove effettuerete l’impasto e dissolvete il lievito nell’acqua. Per una buona lievitazione, e’ molto importante che il lievito non venga in contatto diretto con il sale.
A questo punto aggiungete l’olio, mescolate, e aggiungete meta’ della farina. Impastate fino a quando ottenete una crema uniforme, aggiungete il sale e quasi tutta la farina un poco alla volta, impastate per 4-5 minuti.

Lasciate un po’ di farina da parte per l’impastatura a mano successiva, quando la pasta non si appiccica piu’ al contentintore, spolverate di farina il piano di lavoro e rovesciate la pasta, infarinatevi le mani e impastate a mano per alcuni minuti aggiungendo la farina rimasta, se la pasta si appiccica troppo alle mani lasciatela riposare per 3-5 minuti e riprovate. (nota personale: io questo passaggio dell'impasto aa mano non lo faccio mai per pigrizia e viene ottima lo stesso se avete impastato bene nella ciotola).

Quando ottenete un’impasto fine senza grumi, mette un po’ di olio sulla teglia, disponete la pasta al centro della teglia e poi capovolgetela. In questo modo la superficie della pasta rimane ricoperta di olio e si evita il formarsi della crosta durante la lievitazione .

Lasciate lievitare al caldo per 45-60 minuti (io l'ho messa nel forno spento), dopo 45-60 minuti, la pasta dovrebbe aver raddoppiato di volume, tendetela piano piano schiacciando la pasta ma senza tirarla.

A questo punto pulite e affettate finemente la cipolla, mettetela in una ciotola e conditela con un goccio d'olio, un po' di sale e un po' di pepe, mescolatela con le dita in modo da separare per bene tutte le fettine e distribuitela uniformemente sulla focaccia.
Versate un goccio (la metà di mezzo bicchiere) di acqua tiepida, un goccio d'olio e schiacciate velocemente con i polpastrelli la focaccia distribuendo ancor meglio la cipolla.

Pre-riscaldate il forno a 220-240c e cuocete per 10-12 minuti.

Per ulteriori spiegazioni vi invito ad andare a vedere il video originale cliccando QUI io invece vi lascio qualche foto su cui "riflettere"... eheheh!





15 commenti:

  1. bravissima!!!!eh..Vittorio lo conosco anch'io^;^ mi ha insegnato a fare pane e meravigliose focacce,tra cui quella al taglio e genovese,ho fatto caravanini,biove e ciabatta e mi ha insegnato a fare il lievito naturale,che sto curando da meno che un mese..benedico l'amica che me l'ha fatto conoscere!!hai ragione..è davvero un maestro e spiega in maniera chiarissima!!!
    dimenticavo..sono Elisabetta,piacere diconoscert^;^

    RispondiElimina
  2. La foto parla da sola! La focaccia con le cipolle è semplicemente divina...darei quasi un morso al monitor! Ciao, buon ferragosto

    RispondiElimina
  3. Oramai sei lanciatissima con le focacce, d'altronde con un meastro così ;-) Brava!!!

    RispondiElimina
  4. Foto superbe da acquolina in bocca, inutile allungare la mano spiaccicandola sul monitor.... meglio rimboccarsi le maniche e provare a farla.

    Bacioni e buon ferragosto

    RispondiElimina
  5. @elisabetta: mitico vittorio! si prospetta un luuuuungo inverno di pane, pizze e focacce!! :P piacere mio elisabetta, torna a trovarmi!

    @federica: davvero buonissima, prova a farla perchè è davvero velocissima, ciao e buon ferragosto a te!

    @tania: hai proprio ragione, ormai sono prigioniera del mio forno! vittorio è davvero un grande maestro per questo genere di preparazioni, ma un complimento da parte tua vale sempre moltissimo per me, grazie!

    @letiziando: sisi allunga le mani nella credenza e acchiappa il pacco della farina, è semplicissima da fare, mi raccomando poi fammi sapere, ciao e buon ferragosto anche a te!

    RispondiElimina
  6. Wow,le foto dicono tutto,che post strepitoso!
    Complimenti veramente.
    Come diceva Arnold..I'll be back!
    :)

    RispondiElimina
  7. anche senza assaggiarla si vede benissimo quanto sia goduriosa questa focaccia!!!!!bacioni imma

    RispondiElimina
  8. @edith: grazie mille!! torna presto a trovarmi e buon ferragosto!

    @imma: che onore.. la regina del cheesecake!! :D
    grazie mille e buon ferragosto anche a te!

    RispondiElimina
  9. Complimenti, vieni a trovarmi sul mio blog:

    http://nonsolopaneepizza.blogspot.com/

    RispondiElimina
  10. Sei piu' brava di me!!!! Complimenti.
    Ti ho messo qui:
    http://vivalafocaccia.com/altri-blog-che-seguo/
    Ciao
    Vittorio

    RispondiElimina
  11. Poi vedi prepari anche tu naturalmente , senza saperlo, piatti vegetariani e vegani... Cm questea focaccia che fa strabuzzare gli occhi dalle orbite!! :D

    RispondiElimina
  12. Ho fatto la focaccia oggi! Che bontà ... le mie foto non sono così belle come le tue ... ma il gusto ... uno spettacolo!

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails