9 giugno 2010

PLUMCAKE AL BASILICO E POMODORINI


Reduce dello stupendo concerto di ieri sera a San Siro dei Muse, è ancora con le note di "Plug in baby" nelle orecchie e la voce roca per il troppo cantare a squarciagola, che vi propongo questo delizioso plumcake!

Ora che sono arrivate le belle giornate abbiamo tutti voglia di mangiare cose fresche, che si cucinano in poco tempo e quasi da sole, quindi via libera a pranzi o aperitivi in giardino, in terrazza e perchè no anche al parco o al mare (per i più fortunati!); nei cestini da pic-nic piuttosto che sopra lunghi tavoli imbanditi, prosciutto e melone, torte salate, salumi e fresche insalate di pasta, la fanno da padroni regalandoci momenti di gusto, relax e risate con gli amici.

Questo plumcake potete servirlo tagliato a fettine sottili insieme a gustosi affettati oppure lo potete tagliare a cubetti formando dei mini spiedini infilzando con uno stecchino delle olive, delle mozzarelline o altro, comunque sia farete bella figura lavorando davvero pochissimo!

Ovviamente questo cake si trasforma anche in ottima "schiscetta" per l'ufficio se abbinato ad una fresca insalata, provate e vedrete che mi darete ragione!

La ricetta l'ho trovata su uno di quei libricini di "City" che vendono la mattina all'uscita della metropolitana, l'idea è buona ma secondo me va leggermente modificata: va aumentata sensibilmente la quantità di basilico e vanno dimezzate le dosi di burro e olio perchè sennò devo riconoscere che è un po' pesantino, nel senso: non se ne riesce a mangiare più di 1 fetta! Cosa che invece non succede con il plumcake alle olive... :P

Io comunque la ricetta ve la riporto paro-paro, poi vedete voi come personalizzarla, ok? (Naturalmente io il parmigiano grattuggiato non l'ho messo..)

Ingredienti:

4 uova
320 gr di farina 00
1 bustina di lievito in polvere
1 bicchiere di vino bianco
1/2 bicchiere d'acqua
1/2 bicchiere d'olio
120 gr di parmigiano grattuggiato
10 foglie di basilico (fate almeno 30!)
20 gr di burro
sale
pomodori pachino o cherry a piacere




In una ciotola rompete le uova, aggiungete 300 gr di farina, il lievito, il vino, l'acqua, l'olio, il parmigiano, un pizzico di sale e lavorate il tutto con le fruste elettriche finchè otterrete un composto omogeneo.

Sciacquate e asciugate bene le foglie di basilico, quindi tritatele finemente e unitele al composto mescolando con un cucchiaio; lavate i pomodorini, tagliateli a metà privateli dei semi e aggiungete anche questi.

Imburrate lo stampo da plumcake e infarinate leggermente con la farina rimasta eliminando quella in eccesso; versate il composto e fate riposare per un'oretta, il composto dovrà aumentare di circa una volta e mezza; (io ho usato il lievito per torte salate e questo passaggio si può evitare in quanto la lievitazione avviene in forno).

Terminata la lievitazione, cuocete in forno preriscaldato a 180° per 45 minuti circa o comunque finchè infilzandolo con uno stuzzicadenti questo non uscirà asciutto.

Sfornatelo quando è bello dorato e lasciatelo intiepidire, quindi tagliatelo a vostro piacere.
Si conserva per 3/4 giorni anche fuori dal frigo (se non ci sono 30° ovviamente!)

6 commenti:

  1. ale?! ma se a questa ricetta aggiungo qualche oliva? teddy! (questa volta mi firmo)
    waiting for our lost lunch...

    RispondiElimina
  2. Wow! Che belle foto e, sarà pure pesante, ma a me fa una gola!!

    RispondiElimina
  3. Ciao! Ti scopro solo oggi e subito ti dico che questa cake salata è proprio una delizia! Credo che ne farò una da portarmi in viaggio per questo w-e! Amo il basilico e a casa non mancano mai i pomodori secchi ;-) detto fatto!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  4. A guardarlo sembra quasi un pezzo di pane ed invece è un plumcake, quindi non richiede molto tempo per farlo! Mi piace proprio, grazie per aver condiviso la ricetta!

    RispondiElimina
  5. wooowww che bello! sicuramente anche buonissimo!
    assolutamente da provare a rifare

    RispondiElimina
  6. In questo periodo faccio esperimenti in cucina con pomodori e questa è una ricetta da provare!

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails