28 maggio 2010

BACK FROM VEGAS!


Eccomi finalmente di ritorno al mio blog!
Sono rientrata ufficialmente alla base mercoledi mattina ma negli ultimi 2 giorni sono stata troooooppo stanchissima per scrivere qualsiasi cosa, ma ora vi racconto tutto!

Il week-endino a Las Vegas è andato alla grande, una sfacchinata esagerata per ore di volo e fuso orario, ma senz'altro divertentissimo!
Fortunatamente non era la prima volta che arrivavo in quello che è considerato "il parco giochi d'America" e quindi il poco tempo a disposizione è stato ottimizzato alla perfezione.
A Vegas, così come a New York, mi sento sempre un po' a casa: tutte le strade hanno un che di familiare, qualsiasi cosa mi venga in mente di comprare so già dove andare a cercarla, ho i miei posti preferiti in cui tornare e sempre qualcosa di nuovo da scoprire, quindi senz'altro rientra nelle mie città del cuore!

Durante questi 3 giorni abbiamo fatto shopping compulsivo negli outlet, ci siamo godute uno spettacolo del Cirque du Soleil e siamo andate in macchina nella Death Valley che ho rivisto davvero volentieri, abbiamo fatto scorpacciata di uova e toast per colazione da Denny's e divorato bistecche da Outback, abbiamo bruciato calorie camminando su e giù per lo Strip incontrando le persone più strane e ci siamo godute un Fudge Chillers nella golosissima Fudgery, abbiamo pigiato freneticamente i pulsanti delle slot machines e girato la ruota della fortuna... abbiamo fatto queste e tante altre cose, ma soprattutto ci siamo fatte un sacco di risate!


Il bottino portato a casa al mio ritorno è stato ricco come al solito: scarpe, vestiti e borse comprati a prezzi da urlo, un'altro libro della mitica Nigella acquistato nel raparto cookbooks di Borders (nel quale avrei comprato tuuuuutto), quintali di burrocacai Carmex e chissà cos'altro che adesso non mi viene in mente!



Anche dal punto di vista del cibo ci siamo date da fare alla grande, si partiva la mattina con una golosissima colazione da Danny's (mai mangiate le polpettine di pancakes con gocce di cioccolato pucciate nello sciroppo d'acero???), a cena ci sparavamo bistecche e hamburgers dalle dimensioni imbarazzanti ma fortunatamente almeno a pranzo cercavamo di contenerci con qualcosa di più leggero come il turkey sandwich preparato appositamente per noi da Whole Foods accompagnato da freschissima macedonia... (ma anche patatine fritte cotte probabilmente nell'olio del motore a Shoshone! :D)




Ed ora 10 cose da non perdere durante il VOSTRO prossimo viaggio a Las Vegas:

1  fare shopping compulsivo QUI, QUI e QUI
2  assistere ad uno dei tanti spettacoli del Cirque du Soleil
3  bere un 'bibbitone da mezzo metro pieno di margaritas
4  scorazzare per la Death Valley cercando di sopravvivere al caldo
5  rimanere incantati davanti allo spettacolo delle fontane del Bellagio
6  trangugiare un golosissimo chillers cookies & cream alla Fudgery
7  farsi fotografare davanti ad 1 milione di dollari CASH al casinò del Binion
8  stare a bocca aperta durante lo spettacolo della Freemont Experience
9  cercare di imbucarsi a qualche matrimonio in una delle tante Chapels facendo da testimoni a degli sconosciuti
10 abbuffarsi di fragole al cioccolato presso l'all you can eat buffet dell'hotel Aria


Ce ne sarebbero mooolte, mooolte di più ma per il momento vi lascio (sperando di avervi incuriosito almeno un pochino!)

Buon viaggio!



5 commenti:

  1. Senti chi parla d'invidia....che dovrei dire io adesso dopo che ci hai invogliato con questi posti stupendi???
    Ciao buona domenica!

    RispondiElimina
  2. Ciao.
    Ti prego la prossima volta che decidi di partire per gli USA PORTAMI CON TEEEEEEEEEE!!!!!!!!
    Farò la colletta.
    Gloria

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails