15 aprile 2010

RISOTTO AI CARCIOFI


Era da un po' che non pubblicavo un risottino e quindi eccolo quà in tutto il suo splendore carciofaro, semplice e saporito, e come sempre velocissimo da preparare!
Continua quindi la carrellata di piatti a base di carciofi che spero vi piacciano tanto quanto piacciono a me

Ingredienti x 2 persone:

2 o 3 bei carciofi a seconda della loro grandezza
1/2 cipolla rossa di tropea o 1 scalogno
2 tazzine di riso
olio evo, sale, pepe








Pulite per bene i carciofi tagliando per prime le punte, eliminando poi le foglie più spesse (ma tenetele da parte!) e infine tagliandoli in 4 eliminando la barbetta che si trova all'interno. Metteteli a bagno in una piccola insalatiera con le due metà di un limone spremuto e lasciateli così per una decina di minuti.
In un pentolino mettete a bollire dell'acqua con le foglie più spesse dei carciofi precedentemente scartate e i gambi pelati interi che a mio avviso sono la parte più buona. Aggiungete un pizzico di sale e fateli bollire per 3/4 minuti.
In un tegame antiaderente mettete poco olio, la cipolla o lo scalogno finemente tritati e lasciate imbiondire; a questo punto aggiungete i vostri carciofi che avrete sciacquato per bene sotto l'acqua e finemente affettato, fateli rosolare qualche minuto e poi aggiungete l'acqua nella quale avete bollito i carciofi più spessi e i gambi, mettetene quanto basta a coprirli leggermente e fate cuocere per circa 5 minuti. A questo punto aggiungete anche i gambi sbollentati e tagliati a pezzetti, alzate un pochino la fiamma e aggiungete il riso.
Essendoci un po' di brodo non è che riuscirete proprio a tostarlo, ma va bene lo stesso; abbassate la fiamma e aggiungete poco alla volta un mestolo del "fumetto" di carciofi avendo cura ogni volta di farlo assorbire quasi completamente prima di aggiungerne altro.
Aggiustate di sale se serve, e continuate cosi' finchè il riso sarà cotto al dente.
Se vi piace aggiungete una bella spolverata di pepe, poco prezzemolo e del parmigiano grattuggiato.


4 commenti:

  1. Mamma mia ,ogni volta che passo di quà dico che buono questo piatto ,ma sei bravissima ,i tuoi primi sono invitanti ,ci affonderei la forchetta,è un blog da seguire con assiduità.Complimenti!!!!!

    RispondiElimina
  2. ciao, io adoro i risotti, quello coi carciofi in particolare.
    se posso permettermi, per ovviare al problema della tostatura del riso, io aggiungerei in tegame foglie e gambi del fumetto solo dopo aver tostato il riso ( tanto sono già sbollentati)e non prima.
    in ogni caso il tuo piatto è assolutamente irresistibile, complimenti!

    RispondiElimina
  3. Bravissima Ale, questa é anche una ricettina vegana !!!
    Baciotti,
    Elettra.

    RispondiElimina
  4. che belle le tue foto!!!
    Bellissime!

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails