13 aprile 2010

PENNE CON RANA PESCATRICE, POMODORINI E MELANZANE


Lo so, lo so, avevo detto che questa settimana avrei postato un po' delle ricette a base di carciofi che si sono accumulate in archivio, ma avete visto cosa ho mangiato stasera?? Come facevo a metterla da parte e a scrivere di qualcos'altro?? Non si può, no no!

La rana pescatrice mi piace tantissimo, è talmente carnosa che sembra di mangiare carne non pesce, e poi ha un sapore dolciastro molto particolare che si sposa benissimo con il pepe ch,e ormai lo avrete capito, metto un po' dappertutto.

Ah! la novità è che domani finalmente è il gran giorno: parteciperò al mio primo corso di cucina! L'ho prenotato un sacco di mesi fa e finalmente domani dopo il lavoro corro da Kitchen e mi tuffo tra sbuffi di farina e zucchero per imparare a fare alcuni dolci americani tra cui la mia adorata Apple Pie... poteva un'amante degli States come me perdersi quest'occasione??? Nuoooo...!
Quindi al più presto vi racconterò com'è andata e se finalmente mi sarà venuta la voglia di farmela a casa smettendo di sognarmi di notte le gigantesche fette di torta servite tiepide da Denny's accompagnate da una pallina di gelato alla vaniglia......... mmmmmmmh!!

Ma torniamo alle penne di stasera: sono perfette come piatto unico in quanto c'è pasta, pesce e verdura e vi garantisco che nel caso di un invito a cena farete un figurone!
La cosa migliore sarebbe comprare una rana pescatrice intera e, dopo averla pulita, mettere da parte congelandola la grande testa per una zuppetta e sfilettare la sua carne bianca e soda per fare un buon primo piatto.

Ingredienti x 3 persone:

400 gr di coda di rospo
1 melanzana medio/piccola
pomodorini maturi
1 spicchio d'aglio
2/3 filetti d'acciuga sott'olio
1/2 bicchiere di vino bianco
olio evo, sale, pepe






Tagliate a fette sottili le melanzane e friggetele in poco olio; mettetele su della carta assorbente ad asciugare e tagliatele a strisce grandi e irregolari.
Staccate la carne dalla lisca del pesce aiutandovi con un coltello, tagliatela a pezzi non troppo piccoli, diciamo 3/4 cm, in modo che una volta cotti rimarranno comunque belli morbidi.
In un'ampia padella mettete un po' d'olio, lo spicchio d'aglio intero e un paio di filetti d'acciuga e fateli dorare a fiamma medio bassa; una volta che i filetti d'acciuga si saranno sciolti aggiungete il pesce a tocchetti, alzate la fiamma e sfumate con un po' di vino bianco.
Fate cuocere per un paio di minuti e poi aggiungete i pomodorini lavati e tagliati a metà conditi con un pizzico di sale. Mescolate delicatamente e fate cuocere per altri 5 minuti al massimo.
Spegnete il fuoco, eliminate l'aglio, pepate generosamente e aggiungete le strisce di melanzana.
Cuocete le penne al dente e scolatele tenendo come sempre 1 bicchiere di acqua di cottura da parte; rimettete la padella sul fuoco e, quando comincerà a sfrigolare di nuovo, aggiungete le penne con un po' della loro acqua e mescolate facendo mantecare il tutto.
Quando si sarà creata una bella cremina che avvolgerà il tutto in maniera omogenea, saranno pronte per essere servite.

Anche qua non scordate un bel bicchiere di vino bianco per accompagnare il piatto, personalmente stapperei una bella Malvasia toscana...


Con questa ricetta partecipo con piacere alla raccolta di Olio e Aceto!


12 commenti:

  1. Che piattino invitante! Anche a me piace da matti la rana pescatrice :-)
    complimenti, carine anche le foto
    ciao
    simona

    RispondiElimina
  2. Che acquolina....di solito uso il pesce spada in questo modo, ma la rana pescatrice mi ispira moltissimo! ;-9
    Divertiti al corso e poi...raccontaci tutto!
    bacio

    RispondiElimina
  3. La apple pie?Spero che poi la posterai...piace tanto anche a me!Complimenti per il primo qua sopra...delicato ma buonissimo!Ciao e buona serata

    RispondiElimina
  4. Sei perdonata per le ricette di carciofi, questa pasta (e la rana pescatrice!) non potevano di certo aspettare.
    La apple pie??? non vedo l'ora!

    RispondiElimina
  5. io adoro la pasta con la pescatrice e i pomodorini. un piatto bellissimo da vedere, per i colori solari, e dal gusto insieme delicato e ricco. splendido.
    divertiti al corso. aspettiamo i tuoi capolavori!

    RispondiElimina
  6. caspita che piatto originale !!! mi piace molto, complimenti

    RispondiElimina
  7. Che bello! Un corso di cucina... Quando avrai la ricetta della vera apple pie, faccela conoscere!
    Antonia

    RispondiElimina
  8. Oooooh, complimenti per il corso!! Vorrei tanto anch'io ma non ho tempo e abito in un posto sperduto;).....Mi unisco a Antonia e aspetto la VERA ricetta apple pie!
    Bella questa ricettina e bella foto! Brava!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  9. @tutti: eccomi son tornata fresca fresca di corso! domani vi racconto tutto per benino, esperienza divertente devo dire!
    a domani e naturalmente grazie a tutti per i complimenti per le penne, ora pero' non vi resta che provarle!
    bacioni e buonanotte!

    RispondiElimina

dimmi la tua!

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails