27 aprile 2010

HAPPY FATBURGER NIGHT!


Ed ecco un altro pezzo del menù di compleanno di mon amour... forse il suo preferito in assoluto!

Nella sua top list dei best burgers mangiati quà e là a spasso per l'America, questo si contende sempre il primo o il secondo posto in classifica: infatti a distanza di quasi 10 anni ancora farnetica di un favoloso hamburger mangiato in un diner poco fuori Bryce Canyon che l'ha conquistato e che non ha mai dimenticato.. io dico che col passare degli anni il ricordo si è ingigantito e quasi idealizzato, e quindi mi batto fortemente perchè il mio sia il migliore, uffa! (e lui se ne approfitta bellamente perchè cosi' io continuo a preparargliene a montagne per aggiudicarmi il primato!)

Ormai la Fatburger Night sta diventando un classico quasi quanto il Pizza & Focaccia party, infatti ultimamente sostituisce prepotentemente la classica pizzata casalinga del sabato sera, ovviamente facendosi accompagnare da un classico dessert all'americana: una volta l'apple pie, un'altra i brownies col gelato, un'altra il cheesecake e così via, l'importante è leccarsi sempre i baffi!

Diciamo che gli ingredienti principali per una Fatburger Night perfetta sono: un gruppetto di amici dallo stomaco di ferro, un amico che odia le cipolle (a cui nascondere le cipolle nel panino ovviamente!) e naturalmente un bel cucchiaio di citrosodina a fine serata dopo un bel Montenegro! ;)

Ma veniamo alla ricetta: stavolta mi sono cimentata anche nella preparazione del classico panino da hamburger (li avevo finiti!) e devo dire che, passata la disperazione iniziale condita da una buona dose di delusione in quanto non avevano assolutamente l'aspetto che dovevano avere, alla fine il sapore era invece
buonissimo e molto molto più buono di quelli comprati, anche senza i semini di sesamo che non ho mai in casa!

L'unica modifica che farei alla ricetta originale di Laurel è  di usare il lievito di birra al posto di quello in bustina perchè secondo me è per quello che non sono lievitati come si deve... però fate vobis!
Sempre da Laurel mi è arrivata una dritta che farà comodo agli amanti come me dell'american cheddar cheese nell'hamburger: pare che uno dei pochi posti dove lo si possa trovare qui a Milano sia il mercato comunale di Piazza Wagner... io non ho ancora avuto tempo di andarci, c'è qualcuno che lo conosce e può confermare?
Nel frattempo le sostituisco con le uniche "sottilette" che, secondo me, sono degne di esser mangiate, ovvero quelle del Lerdammer, che se non altro E' un formaggio e non un impasto di scarti di formaggi vari fusi insieme..... (si vede che non mangio le classiche sottilette, eh??)

Ma bando alle ciance, fate partire gli inviti, mettete in fresco la birra e preparatevi alla vostra Fatburger Night!

HOME-MADE BURGER BUNS (O QUASI) di Laurel Evans


Ingredienti per 4 panini:

170 ml di acqua calda
30 gr di burro morbido
1 uovo
455 gr di farina
50 gr di zucchero
1 cucchiaino e 1/4 di sale fino
1 bustina di lievito di birra istantaneo
semi di sesamo a piacere (non li avevo!)
1 uovo sbattuto diluito con poca acqua

Mettete tutti gli ingredienti nel robot e lasciate che questo la lavori per 5 minuti circa o comunque finchè non avrete ottenuto una palla soffice e liscia; mettete l'impasto in una ciotola unta con poco olio e fate lievitare per circa 2 ore o finchè avrà raddoppiato il suo volume.
Sgonfiate leggermente l'impasto e, sulla teglia coperta di carta forno, formate un panetto e tagliatelo in 4 pezzi formando con ciascuno un  disco dello spessore di circa 2,5 cm, copriteli e fateli lievitare per un'altra oretta finchè saranno ben gonfi.
A questo punto spennellate i panino con l'uovo diluito con un cucchiaino d'acqua e decorate a piacere con i semi di sesamo; cuocete in forno già caldo per circa 12-15 minuti a 190°.
Se non li utilizzate subito potete congelarli e tirarli fuori all'occorrenza.

DOUBLE BACON CHEESEBURGER


Ingredienti x ciascun Hamburger:

180 gr di carne trita di vitello/manzo
mezza cipolla dorata o rossa
4 fettine di pancetta affumicata
1 fettina di lerdammer o cheddar cheese
mezzo pomodoro
ketchup
salsa rosa
1 panino
latte

In una ciotola mettete la carne trita e ammorbiditela con una forchetta aggiungendo un paio di cucchiai di latte, lavoratela per bene e dividetela in due: da queste metà ricavate 2 hamburger sottili schiacciandoli da due fogli di carta forno e mettete da parte.
Affettate a questo punto la cipolla a rondelle e friggetela in poco olio finchè sarà bella morbida e dorata; nella stessa padella fate rosolare la pancetta finchè sarà bella croccante e mettete tutto da parte.
Nella stessa padella arrostite adesso i 2 hamburger e cuoceteli secondo il vostro grado di cottura preferito, una volta cotti saremo pronti per l'assemblaggio: accendete il forno a 200° e su un foglio di stagnola mettete la metà inferiore del panino; spruzzatela di ketchup, aggiungete la cipolla e la prima fetta di carne. Aggiungete il formaggio, la seconda fetta di carne, il pomodoro tagliato a fettine, la pancetta e uno spruzzo di salsa rosa.
Qui viene il bello: coprite con la seconda fetta di pane e chiudete bene il panino nella stagnola, mettetelo in una teglia così impacchettato e infornate per massimo 5 minuti.


Bhè.. che ve lo dico a fare?? Buonissimo!!!
Se poi lo accompagnate con delle ottime patatine fritte casalinghe tagliate a coltello... la morte sua!

Il dolce? No, non mi sono dimenticata... con una serata a tema come questa non si può scegliere un dolce a caso, quindi preparate degli ottimi brownies (la ricetta la trovate QUI) da servire accompagnati da una bella palla di gelato alla crema e noccioline tritate! Semplicemente gnammy!!





Se vi state chiedendo che fine han fatto le patatine fritte... bhè, che dire? La fame è brutta!

6 commenti:

  1. per la serie facciamoci malissimo, ma almeno ce la saremo goduta!

    bellissimo il panozzo, da urlo!

    p.s. hai mai provato col gouda? buono buono. ma se vuoi il sapore di sottiletta, senza dover magnare monnezza, prova l'edamer :P

    RispondiElimina
  2. Bravissima! Sono un po' delicati quei panini, la lievitazione col lievito da birra e' sempre una scommessa! Mi sembra una cenetta deliziosa... E quanto mi piacciono quei bandierini!!!

    RispondiElimina
  3. Un post di un goloso....unico, bellissimo
    prendo la ricetta dei panini mi sembra davvero "giusta", grazie

    RispondiElimina
  4. l'amico che odia le cipolle vigila sempre attentamente sulla preparazione del burger...eheheheh!!!

    non vedo l'ora di un'altra burgernight!!!

    RispondiElimina
  5. @luxus: sisi goduriosissimo... ma una volta ogni tanto!
    cos'è il gouda?? ora vado a cercare perchè mi hai incuriosita!
    sisi niente monnezza, la prossima volta vado a caccia del cheddar originale.. ciao!

    @laurel: ciao! si mi hanno fatta un po' impazzire ma quanto erano buoni i panini??? dovrò provare ancora per cercare di farli venire belli come i tuoi! baci

    @stefania: sisi provali perchè aldilà che come aspetto sono stati un fallimento il sapore era buonissimo, dolce e salato allo stesso tempo... fammi sapere, ciao!

    @fatburgerboy: grande... ma stai molto attento perchè quando meno te l'aspetti.... la cipollazza arriva prepotente nel tuo piatto come a santa monica!!!

    RispondiElimina
  6. ottimo ho copiato x fare quanto prima, è troppo goloso buon 1 maggio

    RispondiElimina

che ne pensi?

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails